Frequenti ritardi, attese interminabili, controllo di documenti, biglietti e bagaglio a mano, code per consegnare i bagagli che vanno in stiva. Se pensate che prendere l'aereo sia stressante [VIDEO], dovete sperare di non trovare mai impresso sul vostro biglietto il codice "SSSS", che significa 'Secondary Security Screening Selection'. Il codice in questione infatti significa che siete stati selezionati per essere sottoposti ad un controllo personale più rigoroso.

Come funziona

Secondo quanto dato sapere l'assegnazione del codice in questione ad un passeggero sarebbe casuale, e pertanto chiunque può trovarsi in mano un biglietto con tale sigla.

Ma le probabilità aumentano se acquistate un biglietto #Aereo con pochi giorni di anticipo sulla partenza del volo, o peggio ancora il giorno stesso. Altri fattori che aumentano la probabilità di trovare le "quattro esse" stampate sul proprio titolo di viaggio sono il pagare in contanti il biglietto e l'acquistare un biglietto di sola andata.

In ogni caso c'è da aspettarsi un controllo più approfondito sui bagagli, una perquisizione più accurata del normale e accertamenti sulla vostra identità. Infine non avrete la possibilità di stampare la carta d'imbarco comodamente a casa vostra, ma sarete costretti a farlo in aeroporto - affrontando un'ulteriore fila - per consentire al personale di effettuare maggiori verifiche. Secondo i funzionari della sicurezza statunitense la misura è utile per tracciare persone ritenute potenzialmente pericolose in entrata o in uscita dagli Usa.

Non pubblicare mai i biglietti aerei sui social

Restando in tema di biglietti aerei, da qualche anno a questa parte molte persone hanno preso l'abitudine di annunciare al mondo le proprie agognate vacanze pubblicando sui social network i biglietti aerei. Una mossa che ci espone al rischio che qualche buontempone - o qualche malintenzionato - utilizzando i dati riportati sulla carta d'imbarco possa giocarci qualche brutto scherzo. [VIDEO]

A parte il fatto che in questo modo rendiamo note le date della nostra assenza da casa - ed eventuali ladri potrebbero approfittarne - sul biglietto c'è indicato il nome del passeggero e il codice della prenotazione, e questo espone al rischio che qualcuno, magari per gelosia, possa modificare la prenotazione, annullando il biglietto o semplicemente cambiando la data o il nominativo del passeggero. #viaggiare