Descrivere che cos' è S. Maria di Leuca è impresa ardua. Leuca s'illumina d'estate ma gode di un fascino tutto l'anno. Ad esempio, i periodi migliori sono: Marzo, Aprile, Maggio, Giugno, Luglio e Settembre.

V'è chi non si fa mancare un bagno nei primi giorni di Novembre, in corrispondenza della Festa d' Ognissanti e della Commemorazione dei defunti. Addirittura a seconda che l'anno sia indulgente o meno, verso il periodo di Natale, si può azzardare la manica corta e la scarpa aperta.

Come arrivare e come spostarsi

Ormai Leuca è servita anche da autobus che fermano nel suo 'cuore' ad ogni ora partendo da Lecce.

Inoltre un trenino dalle mille luci colorate conduce i turisti attraverso le bellezze leucane e costituisce attrazione per i più piccoli.

Che cosa vedere

Vi consigliamo di economizzare il tempo per lasciare spazio al tramonto in spiaggia.

Si può partire dal Faro, il quale emette tre fasci di luce per le imbarcazioni, che si muovono prendendolo a mo' di riferimento. Si può visitarlo presentando istanza al Custode. Dal Faro parte la Cascata Monumentale, punto terminale dell'Acquedotto Pugliese: irresistibile, per grandi e piccini, è lo spettacolo della cascata che è illuminata con luci colorate alternate o a formare il tricolore, in genere ogni venerdì durante il periodo estivo. Ai piedi del Faro vi è la Punta Meliso, noto approdo per i bagnanti leucani, amanti dello scoglio. Per i fedeli vi è invece la Chiesa di Santa Maria de finibus terrae, da cui trae il nome la tela all'interno esposta della Madonna con Bambino detta "Madonna de finibus terrae" (di Jacopo Palma il giovane, pittore italiano): si pensa che nell'ampio spazio antistante sia passato San Pietro.

I migliori video del giorno

Agli antipodi sono il Faro e la punta Ristola, quasi ad arginare il paesaggio: la Ristola è meta prediletta di turisti e autoctoni perchè ospita l'incontro dei due mari, Mar Ionio e Mar Adriatico. E' l'estrema punta del tacco e quest'anno si è potuto ammirare un'eclissi lunare parziale in data 7 agosto.

Cosa c'è da fare

Troverete emozionante lo spettacolo offerto dal porto turistico, dove capita di gustare una frittura di mare con la musica in sottofondo al tramontar del sole.

Il 14 agosto di ogni anno si potrà ammirare la processione d'imbarcazioni che sfilano portando in corteo la statua della Madonna sino al porticciolo di San Gregorio.

E vi è il Circolo della Vela per gli appassionati, i possessori di barca a vela ma anche per i giovani che desiderino trascorrere il sabato sera ballando.

Il Ciolo

Se siete amanti dello scoglio, non potete perdervi lo spettacolo del Ciolo, insenatura rocciosa in cui il mare assume tutte le tonalità dell'azzurro. Un posto dove sembra che l'uomo non sia mai arrivato, intatto, vergine di qualsiasi modificazione.

Sono molti coloro che si tuffano dalla scogliera o addirittura dal ponte, forse per provare l'ebbrezza della trasgressione.

E quando si è stanchi della giornata di mare, ci si può fermare nei bar che si affacciano sul mare ovvero andare a ballare in una delle discoteche molto chic del Salento.

Le Grotte

Tanto per allacciarsi al contatto con la natura, andando a Leuca non si possono saltare le escursioni in barca. Tra le grotte del versante di Levante e quelle di Ponente, v'è da spendere una giornata intera. Le grotte offrono un sipario di bellezze incontaminate e su di esse la fantasia dell'uomo si è sbizzarrita. Ad esempio, la Grotta del diavolo è volgarmente chiamata così perchè l'infrangersi delle onde sugli scogli produce suoni che la fervida immaginazione popolare ha ricondotto alla voce di Lucifero.

Per i più romantici vi è ad esempio la Grotta della poesia a Roca Vecchia, ove il pomeriggio lo scenario si spacca tra le dune in pietra, che rimandano ad un dorato deserto africano, e uno specchio d'acqua, che ristora d'ogni fatica.

Per chi non ama la natura selvaggia

Vi sono stabilimenti balneari di nuovo conio che abbracciano tutta la costa e consentono ai bagnanti la possibilità di tuffarsi da ogni punto. Offrono molti servizi e hanno un comune denominatore: rendere la vostra vacanza indimenticabile. I prezzi delle strutture sono in larga parte accessibili e per i più esigenti non mancano ambienti ricercati.

Passeggiate per le vie del centro abitato, godrete delle ville ottocentesche che vi condurranno per un viaggio nel tempo, a volte dai colori molto vivi, a volte dalle note orientali, ma Leuca è sempre uno spettacolo che vale il prezzo del biglietto.