La compagnia low cost è una delle più discusse degli ultimi tempi. Da circa due mesi infatti, Ryanair ha deciso di far pagare a tutti i passeggeri il secondo bagaglio a mano dal peso massimo di 10 Kg. Oltre al prezzo iniziale del biglietto acquistato, i passeggeri dovranno dunque andare ad affrontare un ulteriore costo per portare con sé il bagaglio a mano più grande. Per placare le diverse polemiche venutesi a creare, la compagnia irlandese ha deciso di proporre biglietti aerei a meno di 10 euro in occasione del Black Friday.

Le offerte per il Black Friday

Per Ryanair, il Black Friday 2018 inizierà alla mezzanotte del 22 novembre.

La compagnia low cost ha infatti annunciato la messa in vendita di biglietti aerei a meno di 10 euro. La promozione in questione durerà ben 24 ore, dunque chi fosse interessato a programmare un viaggio può approfittarne. Molte sono le mete che è possibile raggiungere da Milano a prezzi bassi: ci sono ad esempio, Amburgo, Parigi, Berlino, Vienna, Belfast, Budapest, ecc. Da Roma invece, è possibile recarsi a Malta o Francoforte con un biglietto aereo di nove euro. Non è però finita qua, perché poco dopo il Black Friday, in occasione del Cyber Monday che cade il 26 novembre, Ryanair ha stabilito già altre interessanti promozioni.

La compagnia annuncia 53 nuove rotte

La compagnia aerea a basso costo con sede a Dublino, ha annunciato 53 nuove rotte dall'Italia per il periodo estivo.

Le tratte Ryanair con partenza presso aeroporti italiani, diventano così 450 in tutto. Il direttore commerciale della compagnia, David O’Brien, ha previsto che i passeggeri che voleranno con Ryanair durante l'estate, saranno ben 40 milioni.

Le nuove rotte riguardano diversi aeroporti sparsi in Italia, come Venezia, Bergamo, Palermo, Bari, Catania, Brindisi, Torino ecc.

Interessata anche Napoli, che avrà ben 9 nuove destinazioni per Marsiglia, Malaga, Marrakech, Nantes, Cork, Exeter, Bordeaux, Rodi e Chania.

Nel frattempo, tutti i clienti Ryanair aspettano i risvolti della questione bagaglio a mano a pagamento. L'Antitrust ha infatti bloccato la messa in atto di questa nuova policy, ma pare proprio che la compagnia irlandese non abbia alcuna intenzione di fare un passo indietro al riguardo e ritornare ad offrire gratuitamente il posto a bordo per il secondo bagaglio a mano.

Non resta dunque che attendere per scoprire come deciderà di muoversi l'Antitrust.

Segui la pagina Viaggi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!