Samsung #S9 e Samsung #note 9 saranno i dispositivi attraverso i quali il colosso coreano punterà a confermare quanto di buono fatto vedere nel 2017. Con S8 e Note 8 l'utenza ha potuto beneficiare di due dispositivi che per larghi tratti hanno soddisfatto gli acquirenti, soprattutto grazie alla consueta svalutazione che in pochi mesi ha portato i telefoni di punta della casa a diventare degli autentici best buy. Basti pensare che oggi appare difficile trovare un compromesso migliore nel rapporto qualità-prezzo di quello rappresentato da S8 a circa 500 euro, facilmente reperibile a quelle condizioni on line nei negozi fisici con le offerte adeguate.

S9 presto presentato, ma si pensa già ad altro

Samsung S9 si credeva potesse arrivare sul mercato con un largo anticipo (addirittura a gennaio) per arginare quello che si pensava potesse essere un successo incredibile come quello potenziale di iPhone X. E il melafonino celebrativo non ha certo venduto poco, ma è ben lontano dai record che gli si erano pronosticati. E Samsung non aspetterà più di tanto per lanciare il suo nuovo modello, ma difficilmente la data scelta (entro il Q1) difficilmente sarà dettata da condizioni che non siano disposte dalla casa stessa. [VIDEO]

E di S9 si sa talmente tanto e tutto che adesso rumors e indiscrezioni si concentrano prevalentemente su Note 9. Come al solito si tratterà del modello di Samsung che potrà beneficiare di una caratteristica unica e irriproducibile dalla concorrenza: la presenza della S-Pen e di tutte le sue funzioni.

Straordinarie per la produttività professional ed anche per il tempo libero.

Samsung Note 9: quando esce?

Samsung Galaxy S9 dovrebbe essere presentato alla fina dell'estate, con buona probabilità ad agosto del 2018. Ed è già caccia all'indiscrezione sulle features. E a giudicare da quanto filtra da alcuni specializzati la novità più succulenta dovrebbe essere rappresentata dalla collocazione del sensore d'impronte digitale entro la superficie del display. Si tratterebbe di un qualcosa che fino ad ora non si è mai visto su uno smartphone e non è dato sapere come sarà collocata o se realmente l'intero display sarà in grado di riconoscere l'impronta digitale del reale utilizzatore. Per il momento si tratta di una novità stuzzicante, che già fa gola ai più geek ma anche a quanti sono molto affezionati alla serie Note di Sams [VIDEO]ung. Quella che rende unica la gamma coreana. #Samsung Galaxy S8