E' polemica sul web [VIDEO]nelle ultime ore per una foto che sta circolando da alcuni giorni in cui alcuni tifosi della Lucchese fanno il saluto romano a fianco al #vescovo della città toscana, Italo Castellani. Ma vediamo meglio che cosa è accaduto.

Saluto romano di alcuni ultras lucchesi a fianco al Vescovo: è polemica

L'episodio è accaduto pochi giorni fa, precisamente nella serata di mercoledì 23 agosto allo Stadio Porta Elisa di #lucca, dove si era svolta la presentazione alla città della squadra della Lucchese. Un evento che aveva richiamato circa mille tifosi, i quali avevano voluto dare un saluto di incoraggiamento alla squadra rossonera pochi giorni prima dell'inizio del campionato di Serie C.

Pubblicità
Pubblicità

E fra le varie autorità presenti, oltre al sindaco da poco rieletto Tambellini, vi era appunto anche l'arcivescovo Castellani, il quale a margine della serata si è prestato anche ad alcune foto con i supporters lucchesi.

C'è stato però uno scatto che in particolare sta facendo il giro del web e sta causando numerose polemiche: in esso infatti almeno quattro persone alzano il braccio destro ed esibiscono il saluto romano, evidente simbolo delle simpatie di estrema destra di alcuni di loro. La "denuncia" del fatto è arrivata da parte del gruppo "Lucca Antifascista" che già nella giornata di venerdì ha postato la foto "incriminata" su Facebook. Affermando fra l'altro che "questi ultras che lo abbracciano sono i protagonisti di moltissime vicende di squadrismo", che uno dei giovani presenti nella foto "è stato arrestato due anni fa perché girava con una pistola carica e varie armi" e che un altro "è stato condannato a due anni di carcere per aver aggredito e sfregiato con una bottiglia il volto di un ragazzo durante la Notte Bianca di 4 anni fa".

Pubblicità

Il fatto ha poi avuto un ulteriore risalto nel pomeriggio di questo sabato quando Cathy La Torre, attivista per i diritti civili e membro della segreteria nazionale di Sinistra Italiana, ha a sua volta postato la foto su FB, dando quindi visibilità nazionale alla vicenda.

Con ogni probabilità Italo Castellani, 74 anni e da ormai ben 12 anni arcivescovo della diocesi di Lucca, non si è minimamente accorto che a pochi centimetri da lui alcuni giovani stavano facendo il saluto romano. E chissà quale reazione avrà avuto il religioso [VIDEO] dopo aver visto questo scatto piuttosto imbarazzante. Intanto comunque la foto "incriminata" ha fatto il giro del web e la polemica non pare proprio volersi fermare. #fascismo