Nella giornata del 16 settembre Alba Leasing, una delle principali società di locazione finanziaria del mercato italiano, ha nominato il suo nuovo direttore generale: si tratta di Stefano Rossi, viareggino classe 1964, laureato alla Bocconi di Milano, già da dieci anni in seno alla società con vari ruoli, fra i quali quello di Cfo.

Alba Leasing detiene il 7,4% del mercato italiano del settore della locazione finanziaria, ed è attiva in particolare nei settori del leasing strumentale, dei mezzi di trasporto, degli immobili e in campo energetico. La società ha un network distributivo di circa 6.300 sportelli complessivi fra banche azioniste e convenzionate.

Nel 2019 ha sottoscritto quasi 13 mila contratti per circa 1,5 miliardi di euro.

Stefano Rossi: 'Puntiamo a una sempre maggiore vicinanza al cliente'

A margine dell’avvenuta nomina, Blasting News ha raggiunto in esclusiva il nuovo direttore generale Alba Leasing, Stefano Rossi, per avere alcuni pareri sull’incarico che si appresta a ricoprire: "L'obiettivo del mio mandato è creare valore per gli azionisti, difendendo la qualità del credito, con un livello di rischio contenuto. Lo sviluppo della società passerà attraverso l'innovazione, la creazione di valore, la maggiore vicinanza al cliente con servizi sempre migliori".

Stefano Rossi ha poi aggiunto: "Il leasing rispetto all'acquisto nella modalità tradizionale ha un vantaggio finanziario.

Le peculiarità del leasing sono ideali per un cliente, come una piccola e media impresa, che deve comprare un macchinario e può avere dei benefici di vario tipo, fra cui fiscali, derivanti appunto dalle rate di leasing".

Rossi si è soffermato anche sulla fase attuale crisi economica derivante di lockdown e, parlando del proprio settore, ha detto: "Il decreto Cura Italia ha introdotto per legge una moratoria che ha sospeso i pagamenti prima fino al 30 settembre di quest'anno e in seguito al 31 gennaio 2021.Ovviamente anche noi come società ci siamo adeguati e abbiamo concesso a tutti i clienti che ne avevano diritto, di rientrare in questa moratoria".

Alba Leasing: Roth confermato presidente, eletto anche Cda e collegio sindacale

Contestualmente alla nomina di Stefano Rossi come dg, l’assemblea dei soci di Alba Leasing ha confermato come presidente Luigi Roth, il quale ricopre tale ruolo già dal 2010, che immediatamente dopo la propria rielezione ha affermato: “Ora è tempo di consolidare la nostra attività in continuità con quanto fatto finora, e al tempo stesso di guardare ai cambiamenti che si stanno delineando con energia e con fiducia”

Sempre nelle stesse ore c’è stata l’elezione del nuovo Cda, i cui membri come consiglieri saranno: Giorgio Pellagatti, Matteo Bigarelli, Fabio Cereghini, Vittorio Pellegatta, Maurizio Riccadonna e Camilla Cionini Visani.

Inoltre è stato eletto anche il nuovo Collegio sindacale, il cui presidente sarà Antonio Mele, mentre come sindaci effettivi sono stati individuati Gabriele Camillo Erba e Bruno Garbellini. L’assemblea dei soci ha anche ringraziato Massimo Mazzega, giunto al termine del proprio incarico di Amministratore delegato, ricoperto per dieci anni.

Alba Leasing è nata dieci anni fa, per iniziativa di quattro della banche più importanti del nord Italia, attualmente la società è partecipata da Banco BPM S.p.A. (per 39,19% delle azioni), da BPER Banca S.p.A. (con il 33,50%), da Banca Popolare di Sondrio S.c.p.a. (con il 19,26%) e da Credito Valtellinese S.p.A. (con il 8,05%). La società ha oggi 290 dipendenti

Segui la pagina Affari E Finanza
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!