Abbiamo già parlato molte volte degli spaghetti: del resto, siamo di fronte ad un tipo di #Pasta che rappresenta l'Italia in tutto il mondo e che piace a chiunque. Anche se preparati con farine diverse, gli spaghetti mantengono comunque la loro caratteristica principale di formato molto veloce da cucinare e facilmente adattabile a qualsiasi tipo di sugo.

Pubblicità

Anche il mondo dello spettacolo spesso pone gli spaghetti al centro dell'attenzione come protagonisti di film o cartoni animati, e ciò dimostra ulteriormente come si tratti di una pasta adatta a qualsiasi tipo di palato e gusto..

Pubblicità

Oggi vediamo insieme una ricetta che rappresenta un mix di colori e sapori tipici della cucina italiana; un piatto molto facile da preparare e adatto per ogni occasione.

Strumenti:

  • Una pentola per la cottura dei gamberetti;
  • Un passino;
  • Uno scolapasta;
  • Una terrina;
  • Una pentola per la cottura della pasta;
  • Un forchettone

Ingredienti:

  • Spaghetti;
  • Gamberetti;
  • Rucola;
  • Prezzemolo;
  • Limone;
  • Sale fino;
  • Olio di semi di girasole;
  • Sale grosso;
  • Pepe nero macinato

Preparazione spaghetti rucola e gamberi

Laviamo i gamberetti sotto l'acqua corrente, per essere sicuri che non abbiano al loro interno dei residui di sabbiolina; cuociamoli all'interno di una pentola per circa 5 minuti, fino a quando non saranno diventati di un colore arancione acceso.

Pubblicità

Fatto ciò, scoliamo in un passino, lasciamo raffreddare, sgusciamoli e subito dopo condiamo con un filo di olio di semi di girasole, sale fino, limone e pepe nero macinato.

A parte laviamo molto bene la rucola, tagliamola a strisce e teniamo a portata di mano del prezzemolo tritato molto finemente. Mettiamo sul fuoco la pentola per la cottura della pasta e, quando l'acqua inizierà a bollire con il sale grosso, versiamo interi gli spaghetti: dopo 10-11 minuti avranno raggiunto una cottura al dente e potremo scolarli nello scolapasta.

Versiamo nuovamente gli spaghetti nella pentola di cottura aggiungendo il condimento che, nel frattempo, avremo lasciato macerare; amalgamiamo bene il tutto e serviamo la pietanza molto calda. Per non disperdere il calore, possiamo pre-riscaldare i piatti da portata al forno o nel microonde. Infine decoriamo con la rucola e il prezzemolo precedentemente tagliati. #Ricette #Ricette Made in Italy