Avanti tutta con la campagna per il No al Referendum Costituzionale e sostegno all’iniziativa di Stefano Parisi. Dopo aver venduto il Milan ai cinesi, #Silvio Berlusconi è pronto a rientrare nella quotidianità politica dalla porta principale. Il capo di Forza Italia è convinto che la ricostruzione dell’area moderata di centrodestra possa passare dal progetto messo in piedi dal candidato sconfitto alle Comunali milanesi. Proprio in tal senso, l’ex Cavaliere ha chiamato a raccolta i suoi fedelissimi e ha spiegato loro la necessità di spalleggiare Parisi. Una strategia non accolta certo dall’entusiasmo generale ma che tutti, da Brunetta a Romani, non hanno potuto che accettare.

Pubblicità
Pubblicità

Berlusconi ha annunciato così una Conferenza Programmatica Nazionale di #Forza Italia per il prossimo ottobre che servirà a mettere la prima pietra su quella che sarà la futura coalizione. Un’alleanza non certa nuova ma che, secondo Berlusconi, potrebbe seriamente concorrere a spodestare Matteo Renzi e il Partito Democratico da Palazzo Chigi nel 2018. Ne vedremo delle belle.   #Milan