Ieri sera #Whatsapp ha smesso di funzionare per qualche ora. La più popolare applicazione di messaggistica istantanea è stata fuori uso a partire dalle 22.40 circa (ora italiana) fino all'una del mattino del giorno dopo. All'inizio sono stati segnalati alcuni disservizi, come difficoltà nell'inviare messaggi, mentre successivamente l'applicazione è risultata non disponibile fino all'una (anche se sono stati riscontrati malfunzionamenti nelle ore successive da alcuni utenti). Il problema ha interessato tutti i sistemi operativi: IoS, Android, Windows Mobile. I vari tentativi di riavviare l'applicazione sono stati del tutto inutili: c'è chi ha tentato di spegnere e riaccendere il Wi-Fi o chi ha provato a disinstallare e a reinstallare WhatsApp.

Pubblicità
Pubblicità

Ovviamente senza successo, dato che il problema sembra aver interessato i server che smistano i messaggi: WhatsApp è una delle applicazioni di messaggistica istantanea più utilizzate al mondo, e il suo traffico di dati si aggira attorno a qualche decina di miliardi di messaggi giornalieri. I responsabili di WhatsApp hanno dichiarato subito, tramite un portavoce, di essere al lavoro per risolvere il problema il prima possibile, ma non hanno specificato la vera causa del malfunzionamento.

#whatsappdown, interessati molti paesi

Sembra che il problema sia stato riscontrato soprattutto in Europa, Sud America e Asia, dove l'applicazione è usata massicciamente. In Brasile, dove WhatsApp è ampiamente usato da imprenditori e professionisti vari, è stato registrato un picco di iscrizioni a Telegram, altra applicazione di messaggistica istantanea molto conosciuta, che nel paese è molto popolare a causa del bando di WhatsApp da parte della magistratura, occorso due volte.

Pubblicità

L'applicazione è invece meno usata negli Stati Uniti, dove gli utenti preferiscono utilizzare Messenger (la app di Facebook per gestire la posta tra i suoi utenti). In tutto il mondo, sono circa 1,2 miliardi di utenti ad utilizzare l'applicazione, acquisita da Facebook nel 2014.

#whatsappdown trending topic ieri sera

Nel corso del malfunzionamento, l'hashtag ##Whatsappdown ha rapidamente scalato la classifica dei trending topic di Twitter. Era successa una cosa simile nel febbraio del 2014, quando un problema ad alcuni sistemi che gestivano la connessione dei server preposti allo smistamento dei messaggi aveva portato alla loro continua disconnessione e poi riconnessione. Whatsapp era pertanto risultato bloccato per qualche ora. Forse i problemi di ieri sera sono stati dovuti alle nuove funzionalità dell'applicazione, la quale sta diventando sempre più complessa.