Pubblicità
Pubblicità

Chi usa #Whatsapp continua ad essere sorpreso da tutte le grandi novità che, anno dopo anno, vengono introdotte. Nel corso del tempo, l'applicazione che dapprima era a pagamento è stata trasformata in gratuita, portando così a sé un numero ancora più alto di utenti. La concorrenza però e sempre molto spietata [VIDEO] in questi settori, per cui la società cerca di apportare dei miglioramenti all'applicazione molto spesso, in modo da far si che sia sempre aggiornata e al passo con i tempi che corrono. Uno dei problemi che da sempre attanaglia i consumatori dell'app, è sicuramente la sicurezza dei propri dati e dei propri messaggi.

Il problema della sicurezza

Nel campo della tecnologia in generale, la sicurezza è certamente un fattore fondamentale per chi acquista un prodotto.

Pubblicità

Sicuramente al giorno d'oggi è molto più semplice violare la privacy altrui ,e dunque, molti possessori di smartphone e altri apparecchi tecnologici cercano di salvaguardarsi da questa problematica. Oltre agli svariati software [VIDEO] che permettono agli 'spioni' di accedere ai nostri dispositivi, c' è un metodo ancora più semplice che è quello del furto permanente o temporaneo del nostro dispositivo tecnologico. Milioni di utenti ogni anno si fanno gli affari altrui tramite questi metodi e sicuramente WhatsApp è una delle App più bersagliate per raggiungere questo obbiettivo. Un modo per difendersi dai malintenzionati c'è, scopriamo quale.

Immortalati con un selfie gli 'spioni'

Può capitare ad esempio di allontanarvi da un luogo per andare in bagno e lasciare il #cellulare incustodito, oppure di dimenticarlo a casa di qualche amico o amica.

Pubblicità

Qualcuno potrebbe dunque approfittarne per spiare il vostro cellulare e in particolare WhatsApp. Ecco dunque che vi tornerà utile l'applicazione Messenger ChatLock, disponibile su Play Store. Tale applicazione vi permette di mettere sotto blocco qualsiasi app da voi scelta.

La funzionalità più importante di cui potrete però usufruire è quella di scattare automaticamente un selfie alla persona che tenta di accedere al vostro WhatsApp. Quando il malintenzionato starà per accedere al vostro cellulare e cercherà di immettere la password, la fotocamera scatterà una foto al volto incriminato che si salverà automaticamente e potrete poi visualizzare in seguito. Sicuramente un metodo molto innovativo e efficace per coloro che temono di essere spiati. #Virus