Si sente spesso parlare diinceneritori e rifiuti tossici, ma in tema di smaltimento l'Italia va ricordataanche per gli ottimi risultati che conferma ogni anno. Il nostro paese,infatti, è sul podio europeo in quanto a riciclo dei rifiuti.

Secondo quanto ricordatonell'ultimo rapporto Greenitaly 2013, di Unioncamere e Symbola, 37 milioni ditonnellate di rifiuti sono state recuperate nella sola italia Si tratta di untraguardo molto importante, che conferma la volontà e l'effettiva realizzazioneda parte dell'Italia nello smaltimento dei rifiuti, grazie ai consorzi che sioccupano dello smaltimento e all'impegno dei cittadini nel rispetto dellaraccolta differenziata.

E' soprattutto la carta adessere riciclata e riutilizzata. I dati parlano di oltre 5 milioni ditonnellate di materia prima riutilizzata. Sono proprio i maceri della carta dariciclare la principale fonte di produzione per le carterie. Il macero, oraviene addirittura importato dall'estero. Nel contempo sono aumentate leesportazioni del prodotto riciclato e rifinito: il direttore generale diComieco - Consorzio per Recupero e Riciclo di Carta e Cartone CarloMontalbetti, parla di ben due milioni di tonnellate di carta riciclata esportatafuori dall'Italia.

Il riciclo della carta edegli altri materiali, oltre all'evidente vantaggio della sostenibilità, presenta quello,molto importante del risparmio energetico. "L'utilizzo di materia prima secondaconsente al nostro Paese di risparmiare circa 15 milioni di tep di energiaprimaria. Della corretta gestione del ciclo dei rifiuti e del riuso deimateriali – ha commentato Ermete Realacci, presidente della Fondazione Symbola - si possonoavvantaggiare intere filiere di settore e proprio dal riciclo delle materieprime seconde può derivare un pezzo importante della nostra green economy".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ambiente

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto