A grandi passi ci si avvicina sempre di più al mese di dicembre 2014, in genere uno dei più freddi dell'anno. Con l'approssimarsi del Natale con i suoi ponti, le sue vacanze e le grandi feste di fine anno, moltissime persone si chiedono come sarà il tempo a dicembre, specialmente verso la fine. Cerchiamo allora di rispondere in questo articolo, in base alle ultime previsioni meteo ufficiali, aggiornate all'ultim'ora, rilasciate dalle migliori agenzie ed esperti del settore. Quello che si prevede, in base agli studi dei modelli matematici disponibili per il mese di dicembre 2014, è che la prima parte sarà caratterizzata ancora da piogge con maltempo diffuso, soprattutto nelle zone del centro-nord Italia per estendersi infine, anche al resto d'Italia.

In pratica assisteremo ancora ad un andamento di tempo assai instabile, che vedrà interessate la quasi totalità delle regioni del nostro Paese.

Certamente nessuno di noi ha dimenticato quello che è successo nelle regioni del Nord-Italia durante il mese di ottobre e, in parte anche a novembre, con un maltempo a dir poco catastrofico sotto ogni punto di vista. Ancora adesso si sta facendo la conta dei danni causati dalla pioggia caduta copiosa che ha portato i fiumi del Nord in special modo ad esondare dagli argini e causare i disastri che sappiamo. Invece il mese di dicembre 2014 vedrà il maltempo e le piogge colpire in ugual misura anche le regioni del Centro-Sud dell'Italia.

Previsioni meteo dicembre 2014: dopo il maltempo arriva il gran freddo, a Natale nevica?

Secondo quanto è emerso dalle Previsioni meteo ufficiali, messe a disposizione dei media in questo periodo, inerenti il mese di dicembre 2014, si prevede un brusco cambiamento di rotta da parte del tempo.

Previsto l'arrivo di nuove perturbazioni a carattere di pioggia con temporali sparsi, anche localmente intensi, che colpiranno inizialmente le regioni del Nord della penisola per allargarsi successivamente anche alle regioni centrali ed infine al Sud d'Italia. Oltre al maltempo, il mese di dicembre sarà segnato da un repentino calo delle temperature, sulla quasi totalità delle nostre regioni.

L'ondata di freddo intenso che interesserà quasi tutta la penisola, farà si che le temperature medie scenderanno a partire da circa metà mese protraendosi fino alle porte di Natale 2014. E a proposito delle festività natalizie, gli esperti meteorologi protendono per un tempo si freddo e fastidioso, ma con assenza di nevicate, a differenza di come inizialmente era stato previsto.

Molte previsioni erano state fatte all'insegna del gran freddo e copiose nevicate, che avrebbero dovuto interessare le regioni centrali e anche quelle meridionali. Con quest'ultimo aggiornamento sulle future previsioni meteo di dicembre 2014, però, gli esperti non non hanno più avallato tale previsione iniziale.