Per migliorare l’Ambiente recentemente è iniziata la raccolta differenziata da casa a casa in Guastalla. I cittadini sono stati avvisati in largo anticipo e ad ogni famiglia è stato consegnato un calendario con i giorni stabiliti in cui la raccolta dei diversi materiali viene effettuata. Nel calendario vi è descritto come dividere i rifiuti in modo corretto. Inoltre, il comune, ha stabilito che ogni famiglia avesse un contenitore per l’umido con la relativa busta.

Tale iniziativa ha suscitato pareri contrastanti, in quanto, molti cittadini sono entusiasti, mentre altri sono infastiditi. Sono entusiasti in quanto, d’ora in poi, sarà compito dei dipendenti della Sa.ba.r prendere i rifiuti postidavanti casa e tutto ciò risulta comodo. Mentre altri sono infastiditi perché il dividere minuziosamente e perfettamente i rifiuti richiede tempo e molta pazienza. Inoltre, per quanto riguarda i condomini, lasciare i rifiuti nelle vicinanze del proprio palazzo non solo è antiestetico, ma il cattivo odore dei rifiuti può risalire creando disagi soprattutto nei periodi estivi.

Per i normali bidoni dell'immondizia, essi vi saranno ancoraper un breve periodo di tempo. Per incentivare ancora di più questa iniziativa è stato detto che tra breve ci sarà un controllo ancora più profondo con dei microchip i quali visualizzeranno il contenuto delle buste. Se si riscontreranno risultati positivi al cittadino sarà diminuita la tassa sui rifiuti. Il comune, inoltre, ha messo a disposizione un’ applicazione che si potrà scaricare dal proprio smartphone o tablet che aiuterà le famiglie nel compiere al meglio questo incarico.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ambiente

Migliorare l’ambiente con la raccolta differenziata

Certo, l’ambiente è ormai molto inquinato. Differenziare i rifiuti risulta utile ed efficace. A volte il progresso crea danni, ma si doveva riflettere in anticipo su come certi materiali avrebbero potuto inquinare il territorio intorno a noi. Ormai non si può tornare indietro e ciò che si può fare è salvare il salvabile. Con la raccolta differenziata si può fare proprio questo!

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto