Spesso non ci si pensa, ma quando si va in vacanza in Italia o all'estero possono accadere anche cose sgradevoli. Per essere tranquilli conviene fare una polizza assicurativa che risolva ogni tipo di imprevisto e che limiti i danni di una vacanza rovinata.

Le cose spiacevoli che possono capitare sono numerose, a partire da furti, malattie o impossibilità di fare un viaggio già pagato in anticipo. Il tipo di assicurazione da scegliere è basato innanzitutto sul posto nel quale si vuole andare in vacanza: più è lontano e sconosciuto e più è consigliabile fare un'assicurazione.



Polizze sanitarie

Le polizze assicurative sanitarie sono indicate quando si va in vacanza in paesi in cui i costi delle cure mediche sono elevatissimi, come ad esempio il Canada o gli Stati Uniti. In molte nazioni del mondo non esiste il sistema sanitario nazionale come in Italia e per curarsi bisogna pagare di tasca propria.

I vari tipi di assicurazione sui bagagli coprono sia i furti che i danni o lo smarrimento. Se si parte con molti bagagli conviene assicurarli per stare tranquilli sia per eventuali furti in aereo, treno o traghetto, sia una volta arrivati a destinazione in albergo o dove saremo alloggiati.

Questo tipo di assicurazione può anche coprire il ritardo nel quale molto spesso vengono consegnati i bagagli in caso di viaggio aereo.

Accade sovente che le valigie vengano smarrite e riconsegnate dopo parecchi giorni con evidenti disagi dei passeggeri. Un'altra eventualità molto sgradevole è quella di essere costretti a rinunciare a un viaggio già programmato.

Caso di rinuncia per forza maggiore

A parte gli accordi presi con le agenzie che sono diversi da una compagnia all'altra, conviene farsi una propria assicurazione per essere coperti in caso di rinuncia per forza maggiore.

Se una persona rinuncia al viaggio perché non ne ha più voglia l'assicurazione non paga nulla, ma nel caso di infortunio, malattia o morte sia propri che di un familiare stretto, la polizza copre i danni.

Gli altri casi in cui è possibile essere risarciti sono la revoca delle ferie, il furto dei documenti o gravi danni morali e materiali.

In base al contratto assicurativo stipulato, la compagnia permetterà di recuperare i soldi spesi per la prenotazione, i biglietti, l'albergo e quant'altro. Quando ci si trova in un paese straniero e sconosciuto conviene partire preparati a tutto per affrontare la vacanza più tranquilli.

Segui la nostra pagina Facebook!