Calciomercato Inter 2013 caratterizzato dalla fase di preparazione della stagione 2013/2014 al caldo di Miami. L'Inter affronterà il Real Madrid del nuovo ambizioso tecnico Carlo Ancelotti sabato prossimo. Si annuncia una gara davvero interessante, uno scontro tra titani, utile anche per vedere all'opera i molti nuovi acquisti da una parte e dall'altra. Ma anche per prendere confidenza coi nuovi moduli tattici.

Naturalmente nell'ambiente nerazzurro si continua a parlare molto anche della complessa vicenda Thohir.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Secondo quanto dice lo storico Presidente Massimo Moratti vi sono ancora tanti punti che devono essere valutati con estrema attenzione per evitare pericolosi passi falsi. Ma sono le voci di mercato a scuotere l'ambiente, che chiede risposte chiare in una fase delicata della storia di questa blasonata società, visto che, come detto poc'anzi, c'è sempre il magnate Thohir a bussare alle porte della proprietà nerazzurra.

Tra i colpi imminenti ci sarebbe l'esterno brasiliano Wallace, di provenienza Chelsea. Un elemento già seguito dalla Roma (poi non se ne fece nulla, ma i giallorossi puntavano al prestito secco). Le notizie sul passaggio all'Inter di Wallace sono state confermate dal neo-allenatore del Chelsea Josè Mourinho al termine dell'incontro che ha visto la squadra londinese affrontare il Real Madrid.

Ma non c'è solo Wallace. L'altra pedina che si sta muovendo in direzione Milano sarebbe il centrale difensivo Rolando. Lo ricorderete al Napoli nella seconda parte della scorsa stagione. Rolando potrebbe entrare nei complessi meccanismi del Calciomercato Inter 2013 grazie alla collaudata soluzione del prestito con diritto di riscatto a 4/5 milioni di Euro l'anno.

L'elemento è molto gradito da Walter Mazzarri, che si propone di rafforzare un reparto, quello difensivo, che l'anno scorso non ha troppo convinto e che è stato infine definitivamente travolto dalla confusione tattica che ha caratterizzato il segmento finale della gestione Stramaccioni. Intanto Moratti si dice soddisfatto, almeno fino a questo momento, del Calciomercato dell'Inter 2013. L'obiettivo è sempre lo stesso: puntare in alto.