Seconda giornata per la Serie A e seconda giornata anche per gli appassionati di Fantacalcio che sono alle prese con le loro scelte. Qualcuno ancora non ha costruito la sua squadra ma fa ancora in tempo a farlo, altri invece devono capire quali sono i giocatori da schierare e quelli che bisogna lasciare in panchina. Cosa ci ha detto la prima giornata? Ci ha confermato che i portieri da scegliere per questo campionato sono essenzialmente Buffon e Reina, che dovrebbero subire poche reti e che difficilmente andranno sotto la sufficienza.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Positivo è stato anche il rendimento del portiere della Lazio Marchetti, giocatore che va oltre il canonico 6, mentre la nostra scelta potremmo farla ricadere anche su De Sanctis della Roma.

Venendo ai difensori, in pochi si aspettavano una grandissima prestazione da parte del cagliaritano Murru. Giovanissimo, classe 1994, Lopez gli concederà ancora grande fiducia e il terzino sinistro vorrà ripagare la fiducia del tecnico con una prestazione all'altezza. Sembra essere rinato anche Maicon, terzino destro brasiliano che con la Roma ha ottenuto un voto alto.

Il tempo non sembra essere passato per lui, rigenerato da nuove motivazioni. Bonucci e Campagnato non hanno tradito le attese, andando oltre la sufficienza. Papp del Chievo e Albertazzi del Verona altri due giocatori da seguire. Il miglior centrocampista della prima giornata, quello che comunque tutti sanno che è impossibile lasciare fuori, è Marek Hamsik del Napoli.

Non ci si può proprio rinunciare. Come del resto ad Hernanes, brasiliano della Lazio che ha trovato subito la via del gol "gonfiando" il suo voto.

I migliori video del giorno

E' piaciuto anche Missiroli, nonostante il suo Sassuolo abbia perso all'esordio. Del resto l'ex Reggina e Cagliari è uno dei pochi giocatori neroverdi a conoscere la serie A, non gli sono tremate le gambe. Voto alto nel primo turno anche per Donati del Verona e Behrami del Napoli.

E in attacco? Higuain per ora è rimasto a secco, Tevez invece ha fatto subito centro. Certo, chi aveva Toni in squadra e lo ha schierato titolare ha fatto il botto. Adesso ci si aspetta un repentino riscatto in zona gol da parte di Bergessio (Catania) e Mario Gomez (Fiorentina). In questo weekend potrebbero segnare le loro prime reti nel nuovo campionato.