Lionel Messi è arrivato a Fiumicino oggi pomeriggio insieme alla selezione Argentina per l’amichevole di mercoledì sera contro l'Italia. Entrambe le squadre faranno visita, qualche ora prima del match, a Papa Francesco per un particolare saluto simbolo di pace e di fratellanza tra i popoli. Secondo indiscrezioni non è poi esclusa la presenza del Santo Padre allo stadio durante la partita.

Allenatore dell’Italia, Cesare Prandelli, si è detto entusiasta di incontrare papa Francesco, e sarebbe contentissimo se il Papa potesse poi presenziare alla partita di calcio.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Papa Francesco

Papa Bergoglio, argentino, è particolarmente appassionato di calcio, tifoso del San Lorenzo e del bel gioco in generale. Non è dato sapere però al momento se i molteplici impegni di Sua Santità gli consentiranno di essere presente all’incontro Italia – Argentina.

La partita sarà trasmessa in diretta da Rai Uno con calcio d’inizio previsto per le 20:45, ma preceduto da un ricco prepartita incentrato soprattutto sullo scontro Messi – Balotelli.

È proprio Lionel Messi comunque la vera attrazione di questa partita. Al di là dell’importanza della presenza del Papa, i riflettori sono stati puntati da subito sulla pulce argentina. Grande entusiasmo al suo arrivo all’aeroporto oggi, con telefonini che scattavano foto a più non posso. Messi è l’unico giocatore attualmente paragonabile al suo connazionale Diego Armando Maratona, ma per alcuni sportivi, potrebbe anche superarlo qualora riuscisse a vincere un mondiale con la sua nazionale. In quanto a gradimento, comunque le statistiche dicono che Messi non ha rivali, e deve concedergli il primo posto perfino il connazionale papa Francesco