Mercato Inter 2013 ultime news - Mancano quattro giorni all'inizio del campionato che vedrà l'Inter impegnata contro il Genoa di Liverani. Mazzarri anche ieri si è sentito ripetutamente con gli uomini mercato dell'Inter: gli obiettivi volti a rinforzare la rosa prima della fine del mercato rimangono un esterno di destra, un attaccante ed eventualmente un centrocampista. L'Inter, per ogni ruolo, ha diverse alternative e fondamentalmente deve solo decidere su chi affondare l'assalto decisivo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Partiamo con l'esterno destro. Il primo nome della lista di Branca e Ausilio rimane Isla, laterale destro della Juventus e che il tecnico nerazzurro Mazzarri stima fin dai tempi in cui allenava il Napoli.

Nelle ultime ore pare che la posizione della Juventus si sia ammorbidita in quanto la società sta convincendo il tecnico Conte che Pepe può essere una buona alternativa a Lichtsteiner che comunque rimane l'indiscusso titolare. Tuttavia è possibile che l'acquisto si concluda anche dopo la prima giornata di campionato quando le richieste bianconere potrebbero ulteriormente avvicinarsi al modesto budget che l'Inter ha a disposizione. L'unica alternativa al momento plausibile per la fascia destra rimane l'esterno olandese del Psg Van der Wiel che eventualmente la società nerazzurra acquisterebbe proprio nelle ultime ore di mercato.

Passiamo al centrocampo. Preso Taider, che già oggi dovrebbe iniziare ad allenarsi con i nuovi compagni anche nell'ottica di entrare quanto prima nei meccanismi tattici della squadra, Mazzarri vorrebbe un altro rinforzo.

I migliori video del giorno

Il nome più gettonato rimane quello di Welington, volante brasiliano del San Paolo.

In attacco, con Osvaldo che andrà a giocare in Premier League, rimangono due nomi: Eto'o e Borriello. Per Eto'o è sempre forte la concorrenza del Chelsea e del Manchester United anche se il giocatore preferirebbe tornare a Milano, città da sempre amata dal campione camerunense. Ovviamente per far ritorno all'Inter Eto'o dovrebbe più che dimezzarsi il suo attuale ingaggio che ammonta a 10 milioni di euro. Non riuscisse a prendere Eto'o l'Inter si tufferebbe su Borriello della Roma per cui al momento ancora non è iniziata una vera e propria trattativa, ma sono stati fatti dei semplici sondaggi con il procuratore del calciatore che comunque si è detto disponibile ad un eventuale trasferimento del suo assistito.

Pertanto non resta che attendere qualche giorno per poter dare un voto al mercato dell'Inter e di conseguenza capire se l'undici di Mazzarri può competere per il titolo o, quantomeno, per un terzo posto.