Milan – Cagliari è la seconda partita del campionato di Serie A 2013/14, ed è anche la seconda occasione per i rossoneri di fare pace con i propri tifosi. Ieri sera, in occasione del match di ritorno dei preliminari di Champions League, la squadra ha gettato le solide basi per una riconciliazione, ma sarà importante anche riuscire a portare quel difensore che i tifosi veramente chiedono, e non l'attaccante capace solo di distogliere dai veri problemi. In tal proposito, l'acquisto di Astori proprio dal Cagliari sarebbe proprio perfetto, ma la trattativa non ha fatto progressi ed ormai manca poco alla chiusura del mercato.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Milan – Cagliari: l'Analisi

Le due squadre si affronteranno sul campo del San Siro di Milano per un match che presenta ricchi motivi di interesse tattico.

Innanzitutto tra i rossoneri sarà interessante capire la composizione del centrocampo. Il giovane Poli sta facendo bene e sembra già il beniamino del pubblico. Potrebbe dunque sostituire Muntari nella formazione titolare. Al suo fianco sicuramente ci sarà l'ormai imprescindibile De Jong. In attacco, dopo la sfavillante doppietta di ieri, Boateng si riprende il posto di titolare ai danni di Niang.

Il Cagliari dovrà riuscire a tenere alto il ritmo cercando di mettere in moto la velocità di Pinilla, e magari per questa occasione sarebbe meglio rispolverare l'accelerazione di Ibarbo per mandare in crisi i lenti centrali rossoneri. Da come abbiamo visto ieri, potrebbero essere pericolosi anche i cross dalla trequarti, visto il momento di totale sbandamento di Zapata.

Milan – Cagliari: orario e streaming

L'orario del match è previsto per le 20:45 di domenica 1 settembre, mentre lo streaming sarà accessibile grazie alle applicazioni Premium Pay e Sky Go riservate agli abbonati del pacchetto calcio rispettivamente di Mediaset Premium e Sky.

I migliori video del giorno