Pagelle Sampdoria-Juventus, voti e tabellino - La Juventus vince contro la Sampdoria a Genova nella prima giornata di Serie 2013/2014. Decide la gara Carlos Tevez nel secondo tempo, con l'argentino al suo primo gol nel campionato italiano, ben assistito da Pogba. Inutili i tentativi della squadra di Delio Rossi nel finale per pervenire al pareggio. Ecco le pagelle della partita.

Sampdoria

Da Costa 6 - Incolpevole in occasione del gol, si disimpegna bene nelle altre occasioni.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Gastaldello 5,5 - Preciso nel primo tempo, non è esente da colpe sul gol. Dal 73' Mustafi sv

Costa 6 - Attento nella prima frazione di gara, è tra i più lucidi anche nella ripresa

Palombo 5,5 - Contiene bene gli attacchi bianconeri nel primo tempo, ma commette qualche disattenzione.

De Silvestri 6 - Tanta corsa, ma poca lucidità al momento dei passaggi.

Eramo 6 - Soffre il centrocampo bianconero anche se fa vedere buone qualità. Dal 72' Soriano sv

Krsticic 6 - Chiamato ad illuminare la manovra blucerhiata, accende la luce solo in pochi casi.

Obiang 5,5 - Tanta legna in mezzo al campo, ma di fronte al centrocampo di Conte fa fatica.

Berardi 5 - Proposto all'ultimo da Delio Rossi non ripaga le attese del tecnico. Dall'83' Castellini 4 - Espulso, la sua gara dura sette minuti.

Eder 6 - Tra i più vivaci, pecca in fase di conclusione.

Gabbiadini 5 - Poco incisivo, fa fatica contro i difensori bianconeri.

Juventus

Buffon 6,5 - Sempre attento quando il pallone transita dalle sue parti.

Barzagli 6,5 - Recuperato negli ultimi giorni, offre una prestazione di assoluto affidamento.

I migliori video del giorno

Chiellini 6 - Solita prestazione generosa, sbaglia qualche appoggio di troppo.

Bonucci 6 - Soffre la mobilità di Eder, ma chiude bene gli spazi.

Lichtsteiner 6,5 - Dimostra di essere tra i più in forma dal punto di vista fisico, ma non è sempre preciso.

Pogba 7 - Altra prestazione di qualità e quantità del giovane francese.

Pirlo 6 - Il playmaker bianconero detta i tempi della squadra ma non sempre è preciso nei passaggi.

Vidal 6,5 - Cuore e qualità a disposizione della squadra di Conte.

Asamoah 6,5 - Tanta corsa per il ghanese che vince il duello con De Silvestri

Vucinic 6 - Molto mobile davanti è poco incisivo. Dall'89' Giovinco sv

Tevez 7 - Conte potrebbe aver trovato il bomber da 20 gol a stagione che chiedeva per la sua Juve. Dal 90' Llorente sv

Sampdoria-Juventus 0-1

Marcatori: Tevez

Ammoniti: Eramo, Gastaldello, Lichtsteiner, Vidal, Vucinic.

Espulso: Castellini

Sampdoria (3-5-2): Da Costa; Gastaldello (73' Mustafi), Palombo, Costa; De Silvestri, Eramo (72' Soriano), Krsticic, Obiang, Berardi (83' Castellini); Eder, Gabbiadini.

All.: Rossi- A disposizione: Tozzo, Salamon, M.Rodriguez, Pozzi, Sansone, Wszolek, Gentsoglou, Fornasier, Gavazzi.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Vucinic (89' Giovinco), Tevez (90' Llorente). All.: Antonio Conte. A disposizione: Storari, Caceres, Ogbonna, De Ceglie, Peluso, Marrone, Padoin, Quagliarella, Matri, Isla