Chi vincerà il campionato 2013-2014? Quali sono gli elementi per puntare su una squadra piuttosto che un'altra? Ogni campionato che porta ai Mondiali riserva incognite e sorprese. Il prossimo sarà in Brasile e la magia sembra ancora più esponenziale. Cosa c'entrano i Mondiali? Conta la voglia dei nazionali o di coloro che vogliono essere nella rosa della propria nazionale, giocandosi magari la chance della loro vita.

Nel nostro campionato la favorita resta la Juventus ma occhio al Napoli, la squadra che si è rivoluzionata di più rispetto allo scorso anno: nuovo allenatore, ventata internazionale, vendita del bomber Cavani e con l'importante budget reinvestito dal presidente De Laurentiis, in una squadra ora più solida, compatta e competitiva.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Calciomercato

Alla guida Benitez, un allenatore esperto che sa il fatto suo. Higuain ha conquistato Napoli e la magia argentina potrebbe regalare sogni importanti!

Ma saranno solo loro a contendersi il titolo? Le milanesi, zitte zitte hanno creato gruppi interessanti, specie il Milan grazie ai nuovi arrivi, i colpi dell'ultima ora frutto di grandi strategie di Adriano Galliani.

Matri prima e il ritorno di Riccardo Kakà proprio in chiusura di mercato, hanno ridato vigore e fiducia nell'ambiente rossonero che, dopo aver conquistato un posto in Champions League, potrà contare su una rosa ampia, competitiva con molta qualità specie in zona offensiva.

Poi ci sono le romane, la Lazio non è partita benissimo ma la Roma ha un gruppo molto più competitivo rispetto allo scorso anno e la Fiorentina che ha un gran bel gioco, l'acquisto di Gomez importante e Montella alla guida. Quindi, riepilogando, questo è l'ordine del pronostico:

1. Juve 30%

2. Napoli 25%

3. Milan 20%

4. Fiorentina 15%

5. Inter 5%

6. Roma 5%