Il Milan, nonostante sia terminato il Calciomercato in Italia, si trova ancora a dover perfezionare qualche trattativa. Infatti il mercato in entrata in alcuni paesi è ancora attivo e possono essere sistemati i giocatori che non hanno trovato squadra in questi mesi. In casa rossonera si parla principalmente di Bakaye Traoré, centrocampista maliano arrivato la scorsa estate a parametro zero e rivelatosi un giocatore non adatto alla Serie A. L'ex Nancy è sembrato inizialmente vicino all'Olympiakos (operazione saltata a causa della chiusura del calciomercato greco), mentre ora si appresta a trasferirsi in Turchia, precisamente al Kayseri Erciyesspor, che lo attende per la giornata odierna per le visite mediche di rito e la firma sul contratto.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Milan

Secondo le ultime informazioni, non verrà sostituito dallo svincolato Momo Sissoko, voce messa in circolazione dai maggiori quotidiani sportivi nazionali.

L'ex Juventus e Fiorentina ha rescisso il contratto con il Paris Saint Germain, ma al momento non rientra nei piani del Milan che dopo l'acquisto di Walter Birsa dal Genoa (in uno scambio con Antonini) è al completo nel reparto di centrocampo.

Certo, non parliamo di movimenti di importanza assoluta, ma per le casse del club rossonero la cessione di Traoré (anche a costo zero) permette di risparmiare un contratto da oltre un milione di euro l'anno. 

L'arrivo di Bakaye Traoré a Milanello a costo zero non è stato sicuramente un colpo che verrà ricordato a lungo. Nelle poche volte che è stato utilizzato da Massimiliano Allegri ha mostrato troppi limiti sia caratteriali che tecnici.