Il Napoli, che è in attesa di giocare la seconda gara della fase a gironi del gruppo F, della Champion's League, contro l'Arsenal del tecnico Arsene Wenger, sa benissimo che la squadra inglese è una delle compagini più forti d'Europa e che attualmente occupa il primo posto nella Premier League inglese con un +2 sui rivali del Liverpool e  del Tottenham . Una corazzata vera e propria quella d'oltremanica, capace di battere qualsiasi avversario.

Il Napoli di Benitez, questo lo sa, e quindi dovrà affrontare la compagine inglese con la massima attenzione.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale SSC Napoli

I partenopei, che nel primo incontro di Champion' League, disputato allo stadio San Paolo di Napoli, hanno battuto per 2-1 il Borussia Dortmund, si misureranno martedi alle 20:45 all'Emitates Stadium di Londra, contro una della squadre più forti e complete del mondo: l'Arsenal

Gli inglesi, nella prima gara di Champion's League stagionale hanno batutto i francesi del Marsiglia.

Una vittoria del Napoli metterebbe una seria ipoteca al passaggio agli ottavi  a favore della squadra napoletana, che dovrebbe presentare in avanti il trio delle meraviglie, ossia quello composto da Insigne, Hamsik e Callejon, con unico punto di riferimento offensivo dato da Gonzalo Higuain. In difesa ci saranno sia Albiol che Britos. Mentre la linea mediana del campo sarà composta da Behrami e Dzemaili, con Inler in panchina.

L'Arsenal si presenterà con  uno schema molto offensivo composto da Gnarby e Walcott pronti ad innescare il bomber francese Giroud. Potrebbe essere della partita anche Ozil il grande colpo di mercato dell'estate per il quale sono stati investiti 50 milioni di euro.  A centrocampo ci sarà  la qualità di Arteta e Wilshere che cercheranno di fare la differenza.

Ecco le probabili formazioni di Arsenal-Napoli:

Arsenal (4-2-3-1): Szczesny; Sagna, Mertesacker, Koscielny, Miquel; Arteta, Wilshere (Ozil); Chamberlain, Walcott, Gnarby; Giroud.

I migliori video del giorno

All.: Wenger

Napoli (4-2-3-1): Reina; Mesto, Albiol, Britos, Zuniga; Behrami, Dzemaili; Callejon, Hamsik, Insigne; Higuain. All.: Benitez

Arbitro:  Milorad MAZIC (Serbia). Assistenti: Ristic-Djurdjevic. IV uomo: Cadjenovic. Arbitri di linea: Grujic-Gogic)

La gara potrà essere vista in tv su Sky Calcio 2, Sky Sport 3 e Mediaset Premium Calcio.