Inizia bene l'avventura in Champions del Napoli che con un gol per tempo supera i forti tedeschi del Borussia Dortmund. In vantaggio con un gol di Higuain, gli azzurri raddoppiano con una grande punizione di Insigne, resistendo poi, all'assalto finale dei tedeschi, ridotti in dieci per l'espulsione del portiere titolare Weidenfeller.

Inizia in avanti il Borussia, che cerca di impostare il proprio gioco, ma per i tedeschi è difficile trovare gli spazi per impensierire Reina.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale SSC Napoli

La prima azione azzurra è di Inler che da lontano tira alto. Due minuti dopo Insigne fugge sulla sinistra dribbling a rientrare e tiro a giro che sfiora il palo sinistro. La partita è equilibrata.

Al 22' Sahin con una leggera deviazione impegna Reina. Il Borussia ci prova ancora con Lewandoski che da sinistra dall'area piccola tira sul portiere in uscita, la palla giunge a Reus, ma Zuniga salva in angolo.

Al 29' il Napoli passa in vantaggio: cross di Zuniga da sinistra in area e colpo di testa di Higuain che insacca. Al 29' viene espulso il tecnico Klopp per proteste. I tedeschi ci provano al 35' con Lewandoski che di forza entra in area e serve Reus in area, tiro immediato, ma impreciso. Sul finale del primo tempo viene espulso il portiere tedesco Weidenfeller, che tocca volontariamente fuori area il pallone dopo un tentativo di pallonetto di Higuain.

Nella ripresa, il Napoli è pericoloso con Insigne che centra in area un bel pallone non sfruttato a dovere da Hamsik. I tedeschi reagiscono con Aubameyang che  serve in area Reus che manda alto.

I migliori video del giorno

La pioggia, nel frattempo, è insistente.

Al 65' il piccolo Insigne inventa un capolavoro su punizione ed insacca il 2 a 0. Passano tre minuti e il Borussia centra in pieno la traversa con un gran tiro da fuori area di Aubameyang. Al 79' un indecisione di Britos costringe Reina ad un difficile intervento. Un minuto dopo ancora gli azzurri tentono il gol con Callejon, ma la palla finisce sull'esterno della rete. Passano i minuti, ma la gara è sempre viva. Le emozioni non mancano.

All'88' il Borussia accorcia le distanze con un'autorete di Zuniga. Il Napoli nel finale soffre. Una punizione di Reus è deviata in angolo da Reina. Gli ultimi tre minuti sono una vera trepidazione per gli azzurri che però resistono fino al triplice fischio finale.  Il S. Paolo canta... vittoria, anche in Champions!

Napoli - Borussia Dortmund

Marcatori: 28' Higuain, 65' Insigne

Napoli: Reina, Maggio, Albiol, Britos, Zuniga, Inler, Behrami, Callejòn Hamsik,( 92' Mesto) Insigne,( 73' Mertens) Higuain ( 77' Pandev) All: Benitez

Borussia Dortmund: Weindenfeller, Grob Kreutz, Subotic, Hummels,( 45' Aubameyang) Schmelzer, Bender, Sahin, Blaszczykowiski,( 48' Langerak) Mkhitaryan, ( 75' Hofmann) Reus, Lewandowski. All: Klopp

Arbitro: Proenca ( Portogallo)

Note: serata splendida. Stadio esaurito. Ammoniti: Britos e Behami (N) Schmelzer (B). Espulsi: Weindenfeller ( B) e il tecnico Klopp ( B).