Dopo l'ottavo turno delle Qualificazioni Mondiali, ci sono gironi in cui è tutto da decidere e altri in cui i verdetti sono praticamente scritti. La nazionale italiana ha raggiunto la matematica qualificazione con il successo sulla Repubblica Ceca, che ha portato gli azzurri al primo posto del gruppo B con 20 punti e a 7 punti di distanza dalla Bulgaria, seconda. Per la prima volta, l'Italia è riuscita ad arrivare alla fase finale di un Mondiale con due giornate di anticipo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Con gli italiani, anche gli olandesi festeggiano il passaggio diretto al Mondiale grazie alla vittoria in trasferta ad Andorra per 2-0 con la doppietta di Van Persie, attaccante del Manchester United.

L'Olanda ha ottenuto la qualificazione con due turni di anticipo perché la Turchia ha battuto a sorpresa la Romania, mettendo si così in corsa per il secondo posto del gruppo che vale lo spareggio per il Mondiale.

La Germania ha dovuto rinviare la festa per la rete di Ibrahimovic che ha permesso alla Svezia di vincere in Kazakistan, ma i tedeschi sono comunque ad un passo dalla fase finale di Brasile 2014. Alla nazionale svizzera manca un punto in due partite per chiudere il discorso qualificazione e prenotare l'aereo per il sudamerica. 

Bosnia e Grecia lottano entrambe a 19 punti nel girone G, anche Spagna e Francia hanno gli stessi punti e comandano insieme il gruppo I, ma gli spagnoli hanno una partita in meno. La Russia di Fabio Capello ha vinto con Israele, superando in classifica il Portogallo e prendendo la prima posizione.