La vittoria del Torino sul Bologna in trasferta ottenuta col risultato di 1-2 a favore della squadra piemontese, ha una duplice connotazione. La prima riguarda il fatto che gli uomini di Ventura, hanno saputo cogliere gli attimi propizi per andare a rete, anche non disputando una grandissima partita. La seconda è data dal fatto che, per tutta la ripresa la compagine felsinea ha giocato con un uomo in meno, per l'espulsione comminata dall'arbitro Peruzzo al difensore emiliano Natali.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

La gara è iniziata subito a favore del Toro, che senza colpo ferire era passato in vantaggio al 2' di gioco grazie ad una incornata di testa di D'Ambrosio, al secondo goal consecutivo in maglia granata. Infatti già nella sfida precedente contro il Milan, il nostro aveva realizzato una rete.

Il goal subito a freddo, innervosiva molto i bolognesi, che non sono riusciti a creare vere occasioni da goal, quindi la rete siglata dallo stesso Natali, qualche minuto prima di essere espulso significava tanto per la squadra romagnola.

Ma il rigore concesso dall'arbitro Peruzzo, tagliava in pratica le gambe, al Bologna, che si vedeva espellere come già detto in precedenza anche il difensore Natali, per proteste nei riguardi del direttore di gara.

Nella ripresa un Bologna in 10 uomini non riusciva a pareggiare e il Torino, cosi riusciva a portare a casa i tre punti.

Grazie a questa vittoria i piemontesi si portano a quota 7 punti in classifica, a pari merito col Livorno. Mentre il Bologna rimane a quota 2 punti, in leggera crisi di risultati.

Francesco Della Rocca, centrocampista del Bologna, ha parlato ai microfoni del sito ufficiale rossoblù, della sconfitta rimediata contro il Torino.Ecco quanto evidenziato:  "Sul calcio di rigore concesso al Torino c'è stato qualche contatto, ma come ce ne sono altri cento quando c'è un calcio di punizione dal limite.

I migliori video del giorno

L'espulsione successiva di Natali ha sicuramente condizionato la gara. Dopo aver subito il primo gol per disattenzione e un po' di sfortuna abbiamo trovato il pareggio e tante altre occasioni. Nel secondo tempo in dieci abbiamo dato tutto ma senza riuscire a pareggiare. Dobbiamo voltare pagina e mettere in campo questa rabbia già mercoledì contro il Milan."

Il Tabellino di Bologna-Torino 1-2 :

Bologna (4-3-1-2): Curci; Garics, Antonsson, Natali, Cech; Pazienza (80' Cristaldo), Della Rocca (71' Perez), Kone; Diamanti; Moscardelli, Bianchi. A disp.: Agliardi, Stojanovic, Sorensen, Morleo, Mantovani, Crespo, Christodoulopoulos, Laxalt, Perez, Gimenez, Acquafresca, Cristaldo All: Pioli

Torino (3-5-2): Padelli; Glik, Bovo, Moretti; Darmian, Brighi, Vives, El Kaddouri, D'Ambrosio; Cerci, Meggiorini (68' Fernerud). A disp.: Berni, Gomis, Maksimovic, Masiello, Farneured, Pasquale, Basha, Bellomo. All.: Ventura

Arbitro: Peruzzo

Marcatori: 29' Natali (B), 2' D'Ambrosio, 45' (+1) Cerci, (T)

Ammoniti: Diamanti, Della Rocca, Pazienza, Kone, Perez (B), Bovo, Farnerud, Padelli, Glik, D'Ambrosio (T)

Espulsi: Natali (B)