E' senz'altro la partita più attesa della domenica. Il derby della Mole, quello che vede impegnate in campo Torino e Juventus, saprà senz'altro regalare grandi emozioni alle due tifoserie e in generale agli appassionati che vedranno questo match magari davanti ad un pranzo luculliano. Si gioca infatti ad un orario insolito per una partita così importante, vale a dire alle 12.30.

Il Torino ha iniziato molto bene questo campionato, con Ventura abile a mettere in campo una formazione sempre ordinata e capace di esaltare le qualità di Immobile e soprattutto di Alessio Cerci, vero uomo in più dei granata in questo arco di stagione.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Il Torino non riesce a fare gol in un derby addirittura dal 2002 e questo fa capire come sia davvero tanta la voglia di esultare dei tifosi granata.

La Juventus non farà turnover per questa partita: servono tre punti per continuare la corsa verso il primo posto, ma soprattutto serve una vittoria per regalare l'ennesima grande gioia ai propri tifosi, che non vorrebbero certo perdere la stracittadina.

Per quanto riguarda le formazioni, nel Torino non sembrano esserci particolari dubbi. A centrocampo conferma per Brighi ed El Kaddouri, Cerci potrà cercare il suo spazio al fianco di Immobile. Nella Juventus invece potrebbe rimanere fuori Pirlo, per ricaricare le batterie, anche perchè torna Marchisio. Non è da escludere una staffetta tra i due. In attacco con Tevez stavolta ci sarà Vucinic.

Le probabili formazioni

Torino (3-5-2): Padelli, Glik, Bovo, Moretti, Darmian, Vives, Brighi, El Kaddouri, D'Ambrosio, Cerci, Immobile. Allenatore: Ventura.

Juventus (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Vidal, Pogba, Marchisio, Asamoah, Vucinic, Tevez. Allenatore: Conte.