Una notizia scioccante che allarma il mondo del calcio, e soprattutto tutti i tifosi che amano questo magnifico sport, per le gesta dei suoi campioni: uno dei quali, sta vivendo un momento molto delicato della sua vita. Stiamo parlando di Gabriel Batistuta, ex-attaccante argentino della Fiorentina, della Roma e dell'Inter, che secondo quanto riportato dal sito "ilovefootball" sembra sia affetto dal terribile male chiamato SLA.

La Sclerosi Laterale Amiotrofica è una malattia che porta inesorabilmente alla morte, e che ha avuto purtroppo già alcuni decessi eccellenti nel mondo del calcio, come quello recentissimo di Stefano Borgonovo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Questa malattia purtroppo, è mortale, e presenta una degenerazione progressiva del sistema nervoso.

Secondo quanto riportato sempre dal sito ilovefootball, l'ex-attaccante della Nazionale argentina non presenta più le cartilagini in entrambi i ginocchi, e i tendini si sono man mano spappolati.

Batistuta non riesce più a sforzare le articolazioni per più di 30 minuti. Ciò è dovuto alle molteplici infiltrazioni alle quali si è sottoposto durante la sua lunga carriera. Il medico per adesso  smentisce, ma la possibilità che l'ex-atleta sia malato è un'eventualità da prendere purtroppo in considerazione.

Dobbiamo per dovere di cronaca, affermare che dall'Argentina, non arrivano conferme in merito alla malattia-presunta di Batistuta, e che il tutto è stato prontamente smentito dallo staff dell'ex attaccante di Roma e Fiorentina.

Il dubbio però resta, ed il sito in questione dice che l'ex-bomber argentino, stia pagando ora, i tanti infortuni curati con infiltrazioni e anti-infiammatori,  di quando era in attività.