Il discorso-qualificazione è ancora aperto per la Bulgaria che questa sera allo stadio Levsky di Sofia affronterà la Repubblica Ceca per giocarsi le ultime chance di secondo posto nel gruppo B, lo stesso che vede l'Italia già sicura del primo posto. Secondo posto che, tuttavia, potrebbe non essere sufficiente agli uomini di Lubo Penev, che con gli attuali 13 punti in classifica non rientrano tra le migliori seconde, ovvero quelle nazionali che si andranno a contendere la qualificazione agli spareggi.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Pronostici Calcio

I bulgari, dopo il 'suicidio' in terra armena nell'ultima sfida (sconfitta per 2-1 spianata da una doppia espulsione), sono costretti a vincere innanzitutto per tenere a distanza la Danimarca, appaiata anch'essa a 13 punti ma in svantaggio negli scontri diretti, e per sperare, poi, che i risultati degli altri gironi le siano favorevoli.

Per poter festeggiare l'accesso ai play-off, infatti, la Bulgaria dovrà vincere con almeno 3 reti di scarto mentre Islanda e Slovenia (gruppo D) dovrebbero impattare rispettivamente contro Norvegia e Svizzera

Discorso complicato, certo, ma nel calcio tutto è possibile e con una Repubblica Ceca già fuori dai giochi, la possibilità di una goleada non è da scartare.

Ecco le formazioni che scenderanno in campo alle ore 20:15 a Sofia, agli ordini dell'arbitro Viktor Kassai della federazione ungherese:



Bulgaria: Stoyanov, Minev, Ivanov, Aleksandrov, Zanev, Popov, Gadzhev, Milanov, Manolev, Delev, Gargorov. All: Penev.



Repubblica Ceca: Cech, Rajtoral, Sivok, Suchy, Kadlec, Husbauer, Plasil, Jiracek, Hubschman, Lafata, Kozak. All: Pesice.