Grandissima prestazione con la Nazionale italiana Under 21 del tecnico Gigi Di Biagio, contro i pari età del Belgio, e vittoria importantissima ottenuta col risultato di 1-0. Successo che vale doppio come importanza perché ottenuto in trasferta al "Cristal Arena" di Genk. In una  gara del Gruppo 9, valida per le qualificazioni ai prossimi europei di calcio.

Una vittoria che è oro colato anche perché riscatta gli azzurrini dalla sconfitta rimediata proprio ad opera dei belgi, in quel di Rieti, nel match d'esordio del Gruppo 9.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Grazie a questa vittoria che porta la firma di  Cristian Battocchio, gli azzurrini agganciano al secondo posto del proprio girone, Cipro a quota sei punti, tenendo presente che gli uomini di Di Biagio, hanno due partite in meno rispetto alla squadra belga e rispetto anche alla nazionale cipriota.

Il Gruppo 9 è comunque ancora sotto l'egida dei Diavoli Rossi primi con 12 punti, ma ripetiamo con due gare in più giocate, rispetto all'Italia.

Da segnalare in questa partita la superba prova del portiere italiano Bardi, attualmente in prestito al Livorno, ma di proprietà dell'Inter.

Gigi Di Biagio,allenatore della Nazionale italiana  Under 21, ha rilasciato ai microfoni di Rai Sport, alcune importanti considerazioni, dopo la vittoria ottenuta in trasferta contro il Belgio, in una gara giocata sotto una pioggia incessante. Ecco quanto evidenziato:"Era una gara difficile, ho avuto una risposta importantissima dai ragazzi. Abbiamo gestito bene il primo tempo, poi ci siamo rintanati in difesa nel secondo ma potevamo chiudere la gara creando delle occasioni limpide per raddoppiare.

I migliori video del giorno

Sono contento per i ragazzi e anche per il risultato. Anche dopo il vantaggio non abbiamo mai smesso di spingere e di cercare il raddoppio. Io non avevo dubbi su questi ragazzi neanche dopo la gara di andata a Rieti". 

Tabellino Belgio - Italia 0-1 (0-1)

Belgio (4-2-3-1): Coosemans; Vermijl, Arslanagic (1′ st Mechele), De Bock, Lukaku; Cisse (1′ st Tielemans), Malanda; Bruno (26′ st Vetokele), Hazard, Mpoku; Batshuayi. (Kaminski, Ngawa, Ntambwe, Praet). All.: Walem



Italia (4-4-2): Bardi; Zappacosta, Bianchetti, Antei, Biraghi; Battocchio (36′ st Improta), Viviani, Baselli, Fossati; Belotti (29′ st Longo), Rozzi (8′ st Molina). (Leali, Rugani, Sabelli, Fedato). All.: Di Biagio

Arbitro: Dias (POR)

Rete: 4′ pt Battocchio

Ammoniti: Lukaku, Vermijl e Antei per gioco falloso

Recupero: 0 e 3′