Non sarà lo sciopero generale del trasporto pubblico, né l'assemblea indetta dalla Polizia Municipale di Roma nel quadrante attorno allo stadio Olimpico ad arrestare la voglia matta dei tifosi di Roma e Napoli, che venerdì sera gremiranno gli spalti per assistere al match-scudetto tra i giallorossi ed i partenopei.

L'incontro, in programma alle 20:45 di venerdì 18 ottobre, farà registrare un incasso record per questo primo scorcio di stagione 2013/2014, con una cornice di pubblico che, ad oggi, si aggira attorno ai cinquantamila spettatori. 



La Roma capolista potrà contare sull'apporto dei suoi diciannovemila abbonati ai quali si sono aggiunti, fino a questo momento, altri diciottomila paganti che con ogni probabilità aumenteranno ancora fino al fischio d'inizio; i biglietti potranno essere acquistati fino alle 20:45 del giorno della partita nelle ricevitorie Lottomatica e fino alle 18:00 negli AS Roma Store presenti in città.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale SSC Napoli

La previsione che si evince dal tam tam radiofonico della capitale, è che alla fine i sostenitori di Totti e compagni non saranno meno di 45/50mila, una cifra comunque al di sotto delle aspettative.

Ma qui entrano in gioco altri fattori come l'alto prezzo dei biglietti (45 euro per un distinto) e le restrizioni che consentono ai soli residenti nella provincia di Roma di acquistare il tagliando. Sta di fatto che, fino a qualche stagione fa, si sarebbe registrato tranquillamente il 'tutto esaurito' per una super-sfida come questa, anche perché le due tifoserie sono tra le più calde e presenti d'Italia.



Ma se i giallorossi sono tornati al vertice in questa stagione dopo 3 anni di delusioni, i  tifosi del Napoli si possono ritenere ormai avvezzi a questo tipo di 'invasioni' di massa che nel recente passato li hanno portati in giro per l'Italia e per l'Europa al fianco dei loro beniamini; la squadra di Benitez, venerdì sera, potrà contare sull'apporto di almeno ottomila tifosi i quali, grazie anche all'intervento della società, potranno raggiungere l'Olimpico anche se sprovvisti dell'ormai famigerata "Tessera del Tifoso" (sarà sufficiente possedere la Napoli Fan Away, un nuovo tipo di fidelity card messa a disposizione dei supporters azzurri).

I migliori video del giorno

Considerando che per l'acquisto del tagliando riservato al settore ospiti ci sarà tempo fino alle 19:00 di domani, giovedi 17 ottobre, è facile ipotizzare che il numero di tifosi napoletani, compresi quelli che già risiedono a Roma, si aggirerà intorno alle diecimila unità. Con ogni probabilità, dunque, lo stadio Olimpico ospiterà sugli spalti più di cinquantamila spettatori, pronti ad assistere ad una partita che promette spettacolo dentro e fuori dal campo, per un big-match tra due delle squadre più belle del nostro campionato.