Dopo gli impegni di Coppa previsti tra martedì 1 ottobre e giovedì 3 ottobre 2013 per le 5 squadre italiane, Napoli, Milan, Juventus in Champions League, Lazio e Fiorentina in Europe League, la Serie A riprenderà il 7° turno, nel quale ci saranno tre big match che promettono gol e spettacolo.

Sabato 5 ottobre a San Siro andrà di scena il match tra l'Inter di Mazzarri e la straordinaria Roma di Rudi Garcia, attuale capolista a punteggio pieno della classifica.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Nerazzurri e giallorossi non sono impegnate nelle Coppe europee e potranno preparare la partita per un'intera settimana, senza altri pensieri. La Roma non vuole smettere di stupire ed è chiamata al primo vero impegno proibitivo stagionale di questo campionato (Derby escluso).

La squadra di Mazzarri, dopo la parziale battuta d'arresto contro il Cagliari vuole dimostrare di poter competere fino alla fine per lo scudetto e cercherà  in ogni modo di riportare i capitolini con i piedi per terra.

Domenica sera, in contemporanea, si giocheranno altri due importantissimi match, Juventus - Milan e Lazio - Fiorentina. Le prime due squadre sono impegnate in Champions League nel secondo delicatissimo turno, ma probabilmente parte del pensiero dei giocatori è già a domenica sera. Meno gravosi sulla carta sembrano gli impegni di Lazio e Fiorentina in Europe League, ma le due squadre sono già costrette a vincere in Campionato per non accumulare ulteriore distacco dalla vetta.

Come sempre la sfida tra bianconeri e rossoneri è circondata da mille polemiche, senza ricordare le reminiscenze storiche, recenti e non, tipiche del match, basta vedere ciò che è successo nelle ultime due giornate per alimentare la fiamma sempre accesa delle polemiche.

I migliori video del giorno

La Juventus ha ricevuto due pesanti favori arbitrali, il Milan dovrà fare a meno del suo top player Balotelli che ha subito una squalifica di tre turni (la società non ha effettuato ricorso, per punire il più che recidivo giocatore) per reiterate offese all'arbitro nell'immediato post - partita di Milan - Napoli.

L'altro big - match di giornata è di scena allo stadio Olimpico di Roma, la Lazio e la Fiorentina sono alla ricerca dell'immediato riscatto in Campionato. I biancocelesti hanno sciupato un doppio vantaggio sul campo del Sassuolo, mentre i viola hanno subito il pareggio del Parma a tempo scaduto e hanno perso anche Giuseppe Rossi per infortunio. Entrambe le compagini vogliono vincere per non accumulare troppo svantaggio in classifica,  che sarebbe poi difficile da recuperare.

Staremo a vedere come finiranno queste tre importantissime gare di Campionato, nel frattempo tutti gli sportivi si godranno le partite di Coppa, in particolar modo delle squadre italiane.