Il lunedì mattina inizia come al solito la rincorsa ai voti che la Gazzetta dello Sport ha dato alle partite del weekend, dati essenziali per calcolare i risultati del Fantacalcio. Analizziamo oggi i due posticipi della settima giornata, Juventus-Milan e Lazio-Fiorentina.

Il big match dello Stadium si è risolto in un nulla di fatto per la squadra di Allegri, precipitata a meno tredici dalla capolista Roma e a meno undici dalla coppia Napoli-Juve.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Si dice che la sosta possa fare bene al Milan ma i dubbi rimangono inalterati.

La delusione è grande nel clan rossonero, visto che dopo appena venti secondi Muntari era riuscito nell'impresa di portare la squadra in vantaggio deviando in rete il tiro-cross di Nocerino.

La marcatura del ghanese però si trasformerà ben presto in uno specchio per le allodole.

A gioire è la Juve. Questione di ex, questione di una rosa fisicamente superiore rispetto non solo al Milan di stasera ma a tutte le squadre di Serie A. Se alla forza aggiungiamo la classe di Andrea Pirlo i conti tornano tutti, tutti a favore dei bianconeri.

Lazio e Fiorentina decidono invece di non farsi del male. Uno 0-0 scialbo, noioso, che comunque consente alle due squadre di mantenere una discreta posizione in classifica prima della sosta per le Nazionali. Il quinto posto è lì, ad un passo.

Sono stati i viola a pagare più del dovuto la stanchezza dell'impegno europeo, complice la trasferta bianca di Dnipro, in Ucraina. Mille km e più che si son fatti tutti sentire sul groppone, appesantito inoltre dall'assenza di Mario Gomez, ancora fuori per infortunio.

I migliori video del giorno

Nella Fiorentina ha deluso parecchio Giuseppe Rossi, che soffre la solitudine dei numeri primi lì davanti. Male anche Pizarro al centro della mediana. Stupisce invece Neto, autore di tre ottime parate che hanno consentito ai gigliati di portare a casa almeno un punto.  

I voti della Gazzetta dello Sport per Juventus - Milan

Juventus: Buffon 6, Barzagli 7, Bonucci 6, Chiellini 6,5 Padoin 5,5 (Pogba 6), Vidal 5,5, Pirlo 6,5, Marchisio 5,5, Asamoah 6, Quagliarella 5 (Giovinco 7), Tevez 6 (Llorente s.v.)

Milan: Abbiati 5,5, Abate 5,5, Zapata 5,5, Mexes 4, Constant 6, Nocerino 5,5 (Niang 6), de Jong 6,5 (Poli s.v.), Muntari 6,5, Montolivo 5,5, Matri 5, Robinho 5 (Zaccardo 6). 

Marcatori: Muntari, Pirlo, Giovinco, Chiellini, Muntari.

Ammoniti: Bonucci, de Jong, Constant, Muntari. 

Espulsi: Mexes.

Lazio - Fiorentina secondo i voti della Gazzetta

Lazio: Marchetti 5,5, Cavanda 6, Ciani 6, Cana 6, Lulic 6, Onazi 6 (Gonzales s.v.), Biglia 6, Hernanes 6,5 (Ederson s.v.), Candreva 6, Perea 6, Anderson 5 (Floccari 6). 

Fiorentina: Neto 6,5, Tomovic 5, Rodriguez 6,5, Savic 6,5, Aquilani 5, Pizarro 5,5 (Matos 5), Ambrosini 6, Pasqual 6, Cuadrado 5,5 (Iakovenko s.v.), Borja 5,5, Rossi 6 (Vargas 5,5). 

Ammoniti: Tomovic, Ambrosini, Rossi, Pasqual.