Troppi infortuni e troppe lacune tecniche nelle zone nevralgiche del campo. Così l'Inter di Thohir si tuffa nel Calciomercato per pescare elementi da offire a Mazzarri per affrontare nel migliore dei modi il campionato, senza correre il rischio di andare incontro a nuove amarezze.

Il presidente Thohir ha dato mandato agli 007 nerazzurri di muoversi in tutte le direzioni per individuare chi, a partire da gennaio, ha le caratteristiche necessarie per indossare la casacca nerazzurra.

Gli infortuni di Milito, Nagatomo e compagnia bella hanno decretato la necessità di premere il piede sul pedale dell'acceleratore, andando a concludere le operazioni di mercato senza correre il rischio di vedersi soffiare dalla concorrenza quei calciatori che farebbero al caso di Mazzarri.

Così ecco che, news aggiornate al 28 novembre 2013, spunta il nome di Gabriel Silva dell'Udinese, che andrebbe a coprire la fascia sinistra lasciata vuota da Nagatomo a causa dell'infortunio risultato più grave del previsto.

Altri nomi che vengono fuori dal calderone del calciomercato nerazzurro sono quelli di Bernat del Valencia e di Borini del Sunderland, che in questo caso farebbe ritorno in Italia. C'è poi Kolarov del Manchester City, mentre rimane sempre vivo l'interesse per Osvaldo del Southampton.

L'Inter continua comunque a tenere in piedi la trattativa con il Cagliari per riuscire a portare in nerazzurro Nainngolan, sulle cui tracce ci sono però altri club italiani, tra cui la Juventus e la Roma.