L'inizio della partita non pare molto favorevole per la Juventus, almeno i primi 10 minuti.

Le due squadre giocano con un 4-3-3. Sotto i fischi della Juventus Stadium, Ronaldo prova il tiro e Buffon si fa trovare pronto.

La grande occasione del primo tempo capita sulla testa di Marchisio, ma con un miracolo Casillas respinge.

Rigore su Pogba. Tira Vidal e la Juve si trova in vantaggio sul Real al 42esimo minuto del primo tempo.

Il Real ottiene il primo calcio d'angolo, ma la difesa avversaria si fa trovare pronta e spazza il pallone in sicurezza.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Dopo un atteggiamento non corretto, Pirlo viene ammonito mostrandosi poi non contento per la decisione dell'arbitro.

Finisce l'unico minuto di recupero e le due squadre vanno nei rispettivi spogliatoi.

La differenza in campo durante il primo tempo l'hanno fatta Vidal (col rigore segnato) e Pogba

Finito l'intervallo le squadre sono in campo, sembra che la Juventus abbia perso un pò di coraggio e si fa dominare. Il tiro di Bale da fuori area finisce lontano dal palo destro.

Lo sbaglio di Caceres porta il Real al pareggio, con Ronaldo che segna allo Juventus Stadium.

Real subito vicinissimo al raddoppio, Xabi Alonso scaglia un tiro potentissimo ma la traversa salva i bianconeri.

Risponde la Juve, col tentativo di Claudio Marchisio salvato miracolosamente di Casillas. Il Real però non sta a guardare e con un gran tiro, Gareth Bale raddoppia e porta il Real Madrid in vantaggio. 

La Juventus però reagisce e pareggia con il colpo di testa di Fernando Llorente, il portiere non ha avuto scampo.

I migliori video del giorno

La partita molto tesa è ancora aperta.

Un altra occasione persa per il Real con Benzema che trova lo spazio per un tiro, ma la palla finisce larga oltre il palo destro.

L'intervento irregolare di Bonucci costa un cartellino giallo all'ex bari.

All'attenzione degli abbonati Sky vengono segnalati i quattro migliori giocatori della partita: per il Real, Cristiano Ronaldo e Casillas; per la Juventus Fernando Llorente e Arturo Vidal.

Game over allo Juventus Stadium con l'abbraccio finale fra Conte e Ancelotti.