Il Portogallo di C.Ronaldo ha battuto a Stoccolma la Svezia di Zlatan Ibrahimovic col risultato di 2-3 che sommato al 1-0 della gara d'andata in favore dei portoghesi ha dato, in pratica, il lasciapassare per l'accesso alla  fase finale dei mondiali brasiliani del 2014.

Un C. Ronaldo straripante da Pallone D'Oro, fantastico realizzatore di una eccellente tripletta che ha ulteriormente annichilito la nazionale svedese, nella quale il solo Ibra non poteva di certo fare miracoli. E nonostante la sontuosa doppietta dell'attaccante svedese che ha parzialmente dato al match delle proporzioni più umane, la Svezia è fuori dai mondiali brasiliani.

Troppo forte il Portogallo, troppo forte C. Ronaldo, anche per un sontuoso Ibrahimovic. Gli svedesi sono subito apparsi intimiditi, pur giocando in casa, dallo strapotere dei lusitani che hanno giocato una gara prevalentemente offensiva.  Il solo Ibrahimovic ha provato  da solo a scardinare la retroguardia dei portoghesi, ma nonostante le due reti c'è stato poco da fare difronte alla grandissima prova della squadra portoghese, C. Ronaldo in testa.

La Svezia fallisce in questo modo la qualificazione al Mondiale per la seconda volta consecutiva mentre mestamente  Ibra, a 32 anni, probabilmente vede sfumare per sempre l'ultima occasione della sua vita di disputare una edizione della Coppa del Mondo.

IL TABELLINO DI  SVEZIA-PORTOGALLO 2-3

Svezia (4-4-1-1): Isaksson; Lustig, Nilsson, Antonsson, M. Olsson; Larsson (45' st Gerndt), Elm (1' st Svensson), Kallstrom, Kacaniklic (37' st Durmaz); Ibrahimovic, Elmander.

A disp.: Wiland, Nordveld, Bengtsson, Granqvist, J. Olsson, Johansson, Wernbloom, Zengin, Toivonen. All.: Hamren.

Portogallo (4-3-3): Rui Patricio; Joao Pereira, Pepe, Bruno Alves, Coentrao (8' st Antunes); Moutinho, Veloso, Meireles (28' st W. Carvalho); Nani, Hugo Almeida (37' st Ricardo Costa), C. Ronaldo.

A disp.: Beto, Eduardo, André Almeida, Antunes, Neto, Josué, Ruben Micael, Varela, Bruma, Eder. All.: Paulo Bento.

Arbitro: Webb (Inghilterra)

Marcatori: 5' st, 32' st e 34' st Cristiano Ronaldo (P), 23' st e 27' st Ibrahimovic (S).

Ammoniti:
M. Olsson, Svensson, Kallstrom, Antonsson (S); Nani (P).

Espulsi: -