Dopo l'interruzione della striscia di dieci vittorie consecutive della Roma nella scorsa giornata e dopo le fatiche della Champions League, la Serie A torna in campo questo weekend per la dodicesima giornata di campionato.

Per quanto riguarda le squadre di testa, se la Roma ha un match sulla carta molto abbordabile in casa con il Sassuolo, la sfida più affascinante sarà sicuramente il posticipo che vedrà contrapporsi Juventus e Napoli. Roma-Sassuolo sarà trasmessa in diretta tv sia su Sky sia su Mediaset Premium Domenica alle ore 15.00, mentre Juventus-Napoli sempre Domenica, ma alle ore 20.45.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Per cercare di tornare a vincere, Rudi Garcia sarà ancora una volta privo sia di Gervinho che di Totti, ma schiererà comunque il suo immancabile 4-3-3 con De Sanctis a difesa della porta, Maicon, Castan, Burdisso (che sostituirà lo squalificato Benatia) e Balzaretti in difesa, Strootman, De Rossi e Pjanic a centrocampo, Florenzi, Borriello e Ljajic in difesa.

Dopo le ultime buone prestazioni della sua squadra, invece, Di Francesco schiererà un 3-5-2 con Pegolo tra i pali, Antei, Bianco e Acerbi in difesa, Schelotto, Kurtic, Marrone, Missiroli e Longhi a centrocampo, la consolidata coppia Floro Flores – Berardi in attacco.

Cercando di sfruttare il calore dello Juventus Stadium, Conte si affiderà ad un 3-5-2 per vincere contro una delle pretendenti alla vittoria del campionato: tra i pali ci sarà il solito Buffon; in difesa il trio Barzagli, Bonucci e Ogbonna; Isla, Vidal, Pirlo, Pogba e Asamoah a centrocampo; la coppia formata da Tevez e Llorente in attacco.

Benitez, dopo la bella vittoria in Champions, vuole continuare a sognare e, per ottenere il colpaccio, si affiderà ad un 4-2-3-1 con Reina in porta, Maggio, Fernandez, Albiol e Armero in difesa, Inler e Behrami davanti ai difensori, il trio Callejon – Hamsik – Mertens a sostegno della ritrovata punta, Gonzalo Higuain.

I migliori video del giorno