Anche se ieri sera la Lazio ha deluso rimane il tempo per la soddisfazione. La squadra di Petkovic ha di fatto ipotecato il possibile passaggio del turno in Europa League. In seguito alla partita - che i biancocelesti hanno disputato con l'Apollon - stamattina fuori dagli uffici della Lega Calcio il presidente Claudio Lotito ha rilasciato alcune dichiarazioni ai cronisti. Erano presenti anche quelli del 'Corriere dello Sport' che hanno riportato le seguenti parole.

"Ieri è stata una prestazione che ha presentato due volti. Nel primo tempo abbiamo fatto bene e poi abbiamo avuto un calo nel secondo. L'importante è essere arrivati ad ipotizzare il passaggio del turno nonostante i nove infortunati , siamo riusciti a reagire".

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Cosa ne pensa di Petkovic? "Lui è l'allenatore della Lazio e nessuno l'ha messo in discussione". Keita? "Se l'ho comprato un motivo ci sarà stato. Era logico che me lo aspettassi cosi". Inoltre il patron del squadra capitolina parla anche di Klose ed Hernanes parlando del futuro dei due giocatori fondamentali della Lazio "Per quanto riguarda il rinnovo di Klose è ancora presto. Il campionato non è ancora finito, quando mancheranno poche giornate ne riparleremo. Di sicuro entro gennaio quando riaprirà il mercato dovremo avere le idee chiare".

E aggiunge che "Hernanes nonostante stia facendo poco non mi risulta in vendita. Se arrivasse una proposta importante vedremo come concluderla al meglio ma finché questa non arriva, non mi creo questi problemi. Con il tempo il tutto si deciderà, ora pensiamo solo a vivere il presente e lui fa parte di questa squadra".

La Lazio è attesa dalla trasferta insidiosa in casa del Parma prima della sosta per gli impegni delle nazionali.