Calciomercato Juventus - Ennesima voce su Andrea Pirlo proveniente dalla Gran Bretagna: il Tottenham avrebbe pronto un triennale da 7 milioni di euro all'anno per il calciatore. A rivelarlo è il portale Tribalfootball.com. Secondo il sito inglese, gli Spurs sono pronti a qualsiasi cosa pur di prendere il centrocampista bianconero. Il desiderio del Tottenham di avere Pirlo si spinge così oltre da voler offrire al giocatore 35 enne altri tre anni di contratto con un ingaggio praticamente doppio rispetto a quanto percepisca ora alla Juventus. Per l'azzurro la proposta del club londinese è irrinunciabile.

Nessuna squadra al giorno d'oggi sarebbe disposta ad offrire un simile contratto per un calciatore di 35 anni, anche se quel giocatore si chiama Andrea Pirlo ed è stato campione del Mondo con la Nazionale italiana durante la rassegna iridata del 2006. Anche se la Juve volesse opporre resistenza non potrebbe in nessun modo avvicinare l'offerta avanzata dal Tottenham nelle ultime ore. 

L'interesse del Tottenham nei confronti di Andrea Pirlo si spiega dal fatto che a dirigere il club londinese è un italiano, Franco Baldini. L'ex direttore generale della Roma è tornato in Inghilterra quest'estate. Durante il mercato estivo Baldini ha avuto un occhio particolare verso il nostro Paese, acquistando tra gli altri Erick Lamela per una cifra superiore ai trenta milioni di euro.

Adesso Baldini vuole regalare al suo allenatore, il portoghese Andre Villas Boas un altro gioiello del calcio italiano.