La serata di ieri ha visto terminarsi l'andata degli ottavi di Champions League, molte squadre hanno dunque perso la possibilità di arrivare ai quarti per via di risultati troppo a sfavore ma altrettante squadre vedono ancora i propri match aperti e le loro possibilità di avanzare nel torneo più prestigioso d'Europa, ecco le partite di martedì e mercoledì:

Zenit-Borussia Dortmund la partita finisce 4a2 a favore dei tedeschi che ipotecano il passaggio ai quarti, i 4 gol subiti fuori casa infatti pesano e sarà difficile ribaltare l'andazzo del ritorno, per potersi qualificare lo Zenit dovrebbe vincere per 0-3, 1-4 o 3-5, ovvero con due gol di scarto minimo ma terminando la partita con più reti di quante ne abbia fatto all'andata il Dortmund.

Olympiakos-Manchester Utd la sorpresa arriva martedì sera quando l'Olympiakos travolge i red devils sul risultato di 2-0, il Manchester adesso ci riprova, risultati utili per la sua qualificazione sono purtroppo vincere con almeno 3 gol di scarto o vedersela ai supplementari se i primi 90 minuti finissero come all'andata.

Galatasaray-Chelsea non era facile pronosticare il pareggio che ha bloccato il Chelsea 1-1, adesso i Blues scendono nel proprio campo sapendo che per qualificarsi devono vincere o pareggiare a reti inviolate.

Schalke 04-Real Madrid Si chiudono le porte della Champions per lo Schalke, sconfitta 6a1 dagli ospitti spagnoli dovrebbe vincere con 6 gol di differenza al ritorno.

Impossibile dunque l'avanzata tedesca ai quarti di Champions, Real festeggia la qualificazione.

Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!