L'impresa non è impossibile ma servirà una gara d'orgoglio; la Lazio - dopo la sconfitta interna per 0-1 della scorsa settimana - è attesa dalla gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League contro il Ludogorets. In Bulgaria i biancocelesti arrivano con la consapevolezza di avere maggiori qualità tecniche e maggiore esperienza in ambito europeo, ma la sconfitta dell'Olimpico di giovedì scorso deve far riflettere i giocatori allenati da Edy Reja.

Proprio il mister biancoceleste chiede ai suoi una gara all'attacco; servirà la migliore la Lazio ma soprattutto bisognerà sbloccare il risultato nei minuti iniziali del match per evitare di perdere la concentrazione e la calma.

I bulgari punteranno sul contropiede, sfruttando gli immancabili buchi difensivi della Lazio che si riverserà in avanti alla ricerca di un gol.

Europa League, Ludogorets-Lazio: la diretta tv e info streaming

La gara tra Ludogorets e Lazio si giocherà oggi, giovedì 27 febbraio, con fischio d'inizio previsto alle ore 19; la partita sarà trasmessa in diretta televisiva su Sky Calcio e Premium Calcio. Non è prevista la diretta in chiaro sulle reti Mediaset. Gli abbonati alle due pay tv (Sky e Mediaset Premium) però avranno la possibilità di vedere l'incontro in streaming su pc, tablet e smartphone sfruttando il servizio gratuito Sky Go o Premium Play.

Europa League. Ludogorets-Lazio: il pronostico

Trasferta insidiosa in terra bulgara per la Lazio che è chiamata ad una gara all'attacco per raddrizzare lo 0-1 subito all'Olimpico una settimana fa; ecco allora che ci aspettiamo un match con gol da una parte e dall'altra.

Infatti i biancocelesti dovranno per forza realizzare almeno due reti, oltre le due reti potranno vincere anche con un solo gol di scarto, ma inevitabilmente - soprattutto nel primo tempo - potrebbero lasciare spazio agli avversari in contropiede. Ecco allora che il nostro pronostico è sul Goal.

Europa League, Ludogorets-Lazio: le probabili formazioni

Nonostante il risultato da ribaltare potrebbe esserci un leggero turn over per i biancocelesti; Reja infatti sembra intenzionato a rinunciare a Klose, preferendogli il giovane Perea, che andrà a formare il tridente d'attacco con Keita e Candreva.

A centrocampo invece spazio ai titolarissimi Konko, Ledesma, Biglia e Lulic. In porta ancora dubbi sulla presenza di Marchetti (in netta ripresa secondo mister Reja) da titolare. 

Ludogorets (4-2-3-1): Stoyanov; J.Caiçara, Mantyla, Moti, Minev; F.Espinho, Zlatinski; Alexandrov, Marcelinho, Misidjan; Bezjak.

All.: Stoycho Stoev

Lazio (3-4-3): Berisha; Biava, Cana, Radu; Konko, Biglia, Ledesma, Lulic; Candreva, Perea, Keita. All.: Reja

Segui la pagina S.S. Lazio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!