Il Calciomercato per le squadre di Serie A si è chiuso ufficialmente Venerdì 31 gennaio 2014. L'asta di riparazione è una fase importante del Fantacalcio, infatti con i giusti colpi si può far fare un salto di qualità alla squadra.

A seconda dei fondi rimasti si possono attuare due tipi di strategie. I fantallenatori che si ritrovano con un consistente gruzzoletto di fantamilioni possono decidere di puntare su giocatori che a inizio campionato erano poco più che scommesse e che sono rimasti svincolati sino a questo momento, mentre ora sono ambiti da tutti i componenti della lega.

Questo fa si che si strapaghi il giocatore e che non sempre possa garantire l'apporto sperato. Per chi invece ha sperperato tutti i suoi beni ad inizio campionato abbiamo un altro tipo di politica, cioè quella di scommettere sui vari exploit che ci potrebbero essere nel girone di ritorno, cosi da spendere davvero poco se non nulla e magari trovare il giocatore capace di far vincere i match più delicati. Ma vediamo insieme i migliori colpi possibili nei vari reparti a seconda delle due strategie.

Consigli Fantacalcio, asta di riparazione: PORTIERI

Se aveste bisogno di un portiere perché magari per un motivo o per un altro dovete sostituirne uno, le migliori scelte potrebbero essere due portieri che stanno facendo davvero bene, anche perché le rispettive squadre subiscono pochi goal soprattutto in casa. Stiamo parlando di Puggioni, portiere del Chievo, che nonostante una papera nelle ultime partite ha garantito ottime prestazioni durante il girone d'andata (ne sono un fiero possessore) e di Padelli, estremo difensore del Torino, anch'egli molte volte ha portato delle sufficienze a casa. Scommessa vincente potrebbe essere invece Scuffet, giovanissimo portiere dell'Udinese.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Calciomercato Fantacalcio

Consigli Fantacalcio, asta di riparazione: DIFENSORI

Per la difesa cosi come per la porta non vedo come possiate spendere più di tanto, a meno che non ci sia un Benatia oppure un Nagatomo svincolato. I nomi di chi potrebbe essere ancora libero sono quelli di Lucarelli, Glik, Hertaux, Rolando, Antonini e Paletta. Non dimentichiamoci di Rami, neo acquisto rossonero, che potrebbe essere la vera sorpresa nel reparto difensivo. Occhio anche ad Antonelli che è uno dei difensori che gioca più vicino alla punta.

Consigli Fantacalcio, asta di riparazione: CENTROCAMPISTI

Già a centrocampo si comincerà a spendere qualcosa in più. Possiamo trovare giocatori in grado di regalare bonus a suon di assist e goal. Interessanti sono due giocatori del Verona come Hallfredsson e il nuovo acquisto Marquinho, che a sprazzi ha fatto intravedere già il suo talento in Serie A. Attenti al ritorno di Mauri che dopo un primo periodo di rodaggio potrebbe cominciare a sfornare buone prestazioni. Vargas della Fiorentina credo sia svincolato in molte leghe e molti lo vorranno, non spendete troppo. Numerose le scommesse nella rosa del Milan. Tra Honda, Taarabt ed Essien punterei di più sul marocchino che con la testa giusta può dire la sua.

Consigli Fantacalcio, asta di riparazione: ATTACCANTI

In attacco la lista è lunga, ma nessuno sarà davvero il colpo dell'anno come fu per Balotelli lo scorso anno. Il passaggio di Matri alla Fiorentina, il ritorno di Bergessio e la sorpresa Keità potrebbero far comodo a chi deve completare il reparto avanzato. Cosi come se, molto difficilmente, ancora svincolati Berardi, Gervinho e Immobile. Scommesse da fare potrebbero essere Nico Lopez dell'Udinese, Belfodil passato al Livorno e Osvaldo alla Juventus, che quando gioca dice sempre la sua.

Puntate sicuri invece su Maxi Lopez alla Sampdoria.

Attenti a non stravolgere troppo la rosa e di pensare prima al reparto su cui concentrarvi di più. In bocca al lupo!

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto