Dopo l'infortunio capitato a Rafael, portiere 23enne della Nazionale brasiliana con passaporto portoghese, il Napoli corre ai ripari e ufficializza l'ingaggio del portiere spagnolo Toni Doblas Santana.



Per il portiere brasiliano il campionato è praticamente finito, essendosi rotto, durante la gara disputata in Europa League contro lo Swansea, il legamento crociato anteriore del ginocchio destro. Secondo le dichiarazioni di René Abdalla, il professore che ha operato il giocatore, il paziente dovrà restare lontano dal terreno di gioco per circa 6 mesi. In sua sostituzione arriva, con contratto fino al 30 giugno 2014, Toni Doblas Santana, 34enne portiere spagnolo, svincolato dal 31 gennaio dalla squadra azera del FK Khazar Lenkoran.





Nato a Dos Hermanas nella provincia di Siviglia il 5 agosto 1980 ha iniziato a giocare a calcio nelle giovanili del Betis dove è rimasto fino al 2008, con l'unica pausa nel 2003, quando fu ceduto in prestito in Segunda División allo Xerez. Il suo esordio in Primera División è con il Betis nella stagione 2004/05 e coincide con la vittoria dell'unico trofeo in carriera, la Coppa del Re. Lasciata definitivamente la sua squadra d'origine, si trasferisce al Real Saragozza in Segunda División contribuendo alla promozione in massima serie. L'anno successivo torna allo Xerez in Segunda División, per poi rientrare, l'anno successivo, nel Real in Primera División.



Nel 2013 firma un contratto di un anno e mezzo e si trasferisce in Azerbaigian al Khazar Lenkoran, squadra di metà classifica del campionato azero.

Nel luglio seguente, fatale è la sconfitta casalinga per 8-0 contro il Maccabi Haifa nei preliminari di Europa League, infatti decide di rescindere anticipatamente il contratto.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!