Il Paris Saint Germain vince e convince. Dopo il pareggio nel big match di domenica scorsa sul campo del Monaco, la capolista del massimo campionato calcistico francese riesce ad ottenere bottino pieno, come previsto dai pronostici della vigilia, nell'impegno casalingo al Parco dei Principi contro il Valenciennes. Per la formazione allenata da Laurent Blanc, decisive due vecchie conoscenze del campionato italiano, ovvero Ezequiel Lavezzi e Zlatan Ibrahimovic.

Il primo ha sbloccato il risultato dopo appena diciotto minuti, mettendo in discesa il match contro un Valenciennes che può essere comunque considerato una provinciale di lusso del campionato francese, capace di sgambettare già diverse grandi nel corso di questa stagione. Quindi, al 5' della ripresa è arrivato il raddoppio di Ibra, appena prima del sigillo del PSG al match giunto grazie all'autorete di Kagelmacher.

Tre a zero che sarà anche il risultato finale, con il Paris Saint Germain che porta dunque momentaneamente ad otto i punti di vantaggio sul Monaco di Claudio Ranieri secondo in classifica. Dopo l'infortunio di Radamel Falcao nella squadra del principato, il titolo sembra davvero già ipotecato dalla formazione di Blanc, che spera comunque di arrivare a gestire un vantaggio talmente importante da potersi concentrare, a partire dalla fine di questo mese, su quello che resta il grande sogno stagionale, ovvero la conquista della UEFA Champions League che resta l'obiettivo definitivo per la proprietà araba del club parigino.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto