Diego Armando Maradona fa sempre parlare di sé ma stavolta non per i problemi con il fisco italiano o per le ospitate in tv ma per quello che gli è sempre riuscito meglio ovvero il calcio giocato. Il Pibe de Oro tornerà infatti a giocare in Argentina per il Riestra, una squadra che milita nella serie D argentina. Occorrerà solo un po' di tempo per ottenere il via libera dall'associazione calcistica argentina (AFA) e, se non ci saranno intoppi, rivedremo Maradona di nuovo con le scarpette ai piedi.

L'annuncio

La notizia è stata data dal quotidiano argentino Olè il quale ha inoltre annunciato che il ritorno del fuoriclasse argentino ex Napoli potrebbe esserci già il 23 marzo prossimo. Naturalmente è inverosimile aspettarsi da un uomo di 53 anni le stesse magie ammirate nei campi di mezzo mondo ma la nostalgia verso quelle prodezze non si è mai affievolita nei cuori degli amanti del calcio che si accontenterebbero semplicemente di vederlo palleggiare o magari di fornire qualche assist ai compagni.

Calcio e Business

L'operazione più che un normale tesseramento cela in realtà un'iniziativa di marketing tra lo staff di Maradona e lo sport argentino che potrebbe creare enormi introiti considerando il giro di denaro che il calcio è in grado di generare soprattutto quando ad alimentarlo è il calciatore più forte della storia del calcio. Insomma i milioni di fans di Maradona dovranno solo aspettare poco più di un mese prima di vedere il proprio idolo di nuovo dietro a un pallone da calcio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto