Non è stata una giornata nella quale gli appassionati di Premier League possano dire di essersi annoiati, considerati i tanti gol segnati sui campi del calcio inglese. Ben nove quelli nello stadio del Cardiff, dove il Liverpool dei miracolati è riuscito a passare con un tennistico 6-3, manco fossero a Wimbledon, manco fossero agli Australian Open, manco fossero al Roland Garros. Ancora una volta uno dei migliori tra le fila dei Reds è stato Suarez autore di una tripletta, con cui raggiunge quota 28 gol quest'anno in Premier. 

Facile City - Tutto facile anche per il City di Manuel Pellegrini, che si riprende abbastanza bene dall'eliminazione in Champions League per mano dei veterani del Barcellona, spazzando via il Fulham per 5-0.

I Citizen ringraziano Toure, autore di una tripletta e si portano a meno sei dal Chelsea, un distacco che può far sognare i tifosi del City, perché i Blues hanno giocato tre gare in più rispetto a Dzeko e compagni e quindi quest'ultimi possono addirittura compiere il clamoroso controsorpasso in classifica qualora vincano tutte e tre le partite che devono recuperare. 

Prodezza Rooney - Il Manchester United dopo la fantastica rimonta in Champions League ai danni dei greci dell'Olympiakos, rimonta che è valsa ai Red Devils il passaggio ai quarti di finale, ha battuto 1-0 il West Ham in trasferta.

Incredibile la prodezza balistica di Rooney all'ottavo minuto di gioco, con l'attaccante della Nazionale inglese che ha segnato da 50 metri. Chapeau Wayne, chapeau. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto