Quali giocatori da schierare per il nostro Fantacalcio? Mancano poche giornate alla fine del campionato e non si può fallire la formazione.

ATALANTA - VERONA (SABATO H. 15.00): Le 2 squadre devono vincere per sognare ancora l'Europa; meglio privilegiare gli attaccanti. Denis è una certezza e Bonaventura offre sempre prestazioni di alto livello. Toni e Iturbe vorranno continuare a stupire.

CATANIA- SAMPDORIA (SABATO H. 15.00): Padroni di casa demotivati e scarichi. Doriani con abbondante turn over. Lodi metterà in campo l'orgoglio del giocatore di caratura superiore e Barrientos vorrà parzialmente riscattare un campionato anonimo.

Okaka è nel momento migliore della carriera. Perché non provare Salamon, oggetto misterioso a Genova e Milano, ma ritenuto prospetto interessante a Brescia.

CHIEVO - SASSUOLO (SABATO H. 15.00): Salvezza in palio e si presume partita tattica. Rigoni è un metronomo con pochi rivali in Italia e Thereau se in giornata potrebbe mettere in difficoltà la difesa non impenetrabile del Sassuolo. Biondini ha la grinta e l'entusiasmo che non deludono mai e Zaza è spesso sottovalutato, ma segna con buona regolarità.

GENOA - CAGLIARI (SABATO H. 15.00): Gilardino non sbaglia una partita e sente il mondiale avvicinarsi. Motta dopo tante stagioni anonime è ritornato ad essere l'esterno che si era meritato la nazionale.

Cagliari in difficoltà; ci fidiamo solo della freccia Ibarbo e del costante Astori.

LAZIO - TORINO (SABATO H. 15.00): Lulic segna da 3 partite ed atleticamente sta bene. Mauri sarà motivatissimo dopo le polemiche della settimana. Immobile non può non essere schierato. E' il suo anno magico e ci giocheremmo anche El Kaddouri che tecnicamente ha numeri importanti ed è in crescita costante.

MILAN - LIVORNO (SABATO H. 15.00): Kakà senza bisogno di spiegare il perché e Taarabt che opposto alla lenta difesa del Livorno, potrebbe sfruttare i suoi numeri da giocoliere. Livorno quasi spacciato. L'unico elemento di livello è Paulinho, ma poco altro. Mesbah riuscirà a farsi rimpiangere?

PARMA - INTER (SABATO H.

15.00): Cassano sarà motivato anche in chiave nazionale. Rientra dall'infortunio con l'obiettivo di "colpire" la sua vecchia squadra e con Biabiany formerà l'attacco degli ex. Da schierare entrambi. "Bad boy" a volte arrogante, ma Icardi è forte e segna. Ci sarà un motivo per cui Palacio è l'unico giocatore di movimento della serie A sempre in campo in tutte le giornate

UDINESE - NAPOLI (SABATO H. 15.00): Si giocherà solo per l'orgoglio. Pinzi e Di Natale sono i 2 veterani e non vorranno sfigurare ancora di fronte al proprio pubblico. Hamsik dovrà prima o poi tornare ad essere il campione che è, ed Insigne sembra in ottima forma e pronto a giocarsi le ultime speranze di essere convocato per il Mondiale

JUVENTUS - BOLOGNA (SABATO H.

18.30): Giovinco e Marchisio per confermare le ultime notevoli prestazioni. Il Bologna sembra essere la vittima sacrificale, ma Christodoulopoulos e Garics difficilmente mancano la sufficienza.

FIORENTINA - ROMA (SABATO H. 21.00): Partita clou della giornata e nei grandi palcoscenici i grandi giocatori si esaltano. Borja Valero e Cuadrado da una parte. Totti e Pjanicdall'altra. Non si può sbagliare. Classe e concretezza da mettere in campo.

Segui la pagina Fantacalcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!