Arriva una bomba di Calciomercato e proviene niente di meno che da Luciano Moggi, ex re del mercato calciatori, ed ex dirigente di Juventus, Napoli, Roma e Torino, squadre che nei periodi delle sue gestioni hanno vissuto annate vincenti e con colpi di mercato ad effetto.

Secondo Moggi un giocatore della nazionale colombiana avrebbe già firmato per la Juventus, il nome non lo ha rivelato ma noi proviamo lo stesso ad arrivarci, mettendo in campo le indiscrezioni di cui siamo a conoscenza.

Il primo nome che viene in mente è Juan Cuadrado, ala della Fiorentina che però presenta diversi problemi: il primo e che i viola si rifiutano di trattare con la Juve, il secondo è l'elevata quotazione del suo cartellino, si parla di circa 40 milioni di euro, il terzo è la concorrenza blaugrana del Barca e quella del Bayern Monaco, club con portafogli ben più ricchi di quello bianconero.

Altro nome ipotetico è Fredy Guarin, giocatore con il quale c'era già un accordo di massima nel mese di gennaio, trasferimento poi bloccato dai tifosi e da Tohir; questo però potrebbe essere un nome ben più credibile rispetto a Cuadrado.

Gli altri due nomi caldissimi sono Balanta, giovane difensore centrale, mancino del River Plate e di grande avvenire, valutato circa 5-6 milioni di euro dai millionarios, ed infine Victor Ibarbo, giovane attaccante esterno del Cagliari.

Il rossoblu pare sia tra i preferiti di Antonio Conte, la sua valutazione è di circa 18-20 milioni di euro, ma pare che la Juve abbia trovato la formula giusta con l'inserimento di una contropartita tecnica che potrebbe essere Leali, sempre che il Cagliari non abbia chiuso per Colombi, o il giovane attaccante Richmond Boakye, talento che pare piaccia al neo tecnico dei sardi Zeman.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Ibarbo, tramite il suo agente Calleri, pare abbia trovato un intesa sul contratto, quinquennale a circa 1,5 milioni di euro più eventuali bonus, legati a traguardi raggiunti e gol. A breve ne sapremo di più, ma questa bomba sganciata da Luciano Moggi pare essere una di quelle chirurgiche che, difficilmente, sbagliano obiettivo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto