Uno degli ottavi di finale, sulla carta, più equilibrati. Si incontrano la Costa Rica vincitrice del gruppo D e la Grecia, arrivata seconda con un rigore all'ultimo secondo contro la Costa D'Avorio nel gruppo C.

Ottavi di Finale Mondiale, Costa Rica-Grecia: analisi, come arriva la Costa Rica - La Costa Rica arriva a questo turno con tutto l'entusiasmo del mondo. Uscire vincitori in un gruppo insieme ad Italia, Inghilterra ed Uruguay, ha portato sicuramente tanta consapevolezza e tanto morale ai giocatori sudamericani. Il loro punto forte è l'organizzazione di gioco ed il talento in avanti di Joel Campbell, giovane stella classe 1992 di proprietà dell'Arsenal.

Ottavi di Finale Mondiale, Costa Rica-Grecia: analisi, come arriva la Grecia - Gli ellenici arrivano a questa sfida in modo rocambolesco. In una partita ormai chiusa contro la Costa d'Avorio, bloccata sull'1 a 1 e che avrebbe decretato la loro eliminazione dal torneo, un ingenuo fallo in area di rigore all'ultimo minuto su Samaras, con conseguente realizzazione dello stesso dal dischetto, ha regalato la qualificazione alla Grecia. E' una squadra con molta esperienza, una squadra che fa giocare male gli avversari. Non c'è una vera e propria stella, ma se devo indicarne per forza una, dico il fin qui decisivo Samaras.

Ottavi di Finale Mondiale, Costa Rica-Grecia: pronostico - Una partita che dovrebbe essere abbastanza brutta, con due squadre che penseranno prima di tutto a non subire goal.

Per questo il pronostico è un bell'under 2.5, poco frequente fin qui in questa competizione.

Ottavi di Finale Mondiale, Costa Rica-Grecia: probabili formazioni -

Costa Rica (5-4-1): Navas; Gamboa, Duarte, Gonzalez, Umana, Diaz; Ruiz, Borges, Tejeda, Bolanos; Campbell. All.: Pinto.

Grecia (4-5-1): Glikos; Torosidis, Manolas, Papastathopoulos, Holebas; Salpingidis, Maniatis, Karagounis, Samaris, Christodoulopoulos; Samaras.

All.: Santos.

Segui la nostra pagina Facebook!