Sul campo la Roma di Rudi Garcia vince contro il Real Madrid grazie ad una rete del suo capitano Francesco Totti, ma a tenere banco, come sempre, è il mercato. Il Calciomercato della Roma al 30 luglio 2014 vede più che altro notizie su cessioni. Se il primo sulla lista dovrebbe essere Marco Borriello, da qualche ora si è aperto uno scenario di cessione anche per Adem Ljajic, non troppo gradito dal tecnico Rudi Garcia. Ecco quindi tutte le news di calciomercato della Roma al 30 luglio 2014.

Calciomercato Roma, news al 30 luglio 2014: Borriello piace in A

Tornato all'ovile dopo il prestito al West Ham, Marco Borriello è ancora una volta con le valigie in mano.

All'esperto attaccante della Roma le pretendenti non mancano e in Serie A è molto appetito da diversi club. Il primo della lista, al momento, è il neo promosso Cesena di mister Bisoli, che vorrebbe fare di Borriello il punterò centrale i cui gol potrebbero garantire la salvezza al club romagnolo. Qualche settimana fa il Genoa aveva fatto un sondaggio per sostituire Matri, mentre qualche ora fa anche la Juve sembrava interessata. Il calciomercato in uscita della Roma vedrà probabilmente concretizzarsi questa pista.

Calciomercato Roma, news al 30 luglio 2014: Ljajic verso l'addio?

Le news di calciomercato al 30 luglio 2014 vedono però una notizia che fa più rumore. Il talento Adem Ljajic sembra a rischio: come riportato dal quotidiano tedesco Bild, il classe '91 sembra non rientrare più nei piani di Rudi Garcia e due club di Bundesliga sono pronti per un assalto.

Sempre secondo il quotidiano tedesco il duello potrebbe essere fra Schalke 04 e Borussia Dortmund. L'attacco della Roma, dopo le ultime mosse di calciomercato, è in sovrannumero. Per questo motivo qualche giocatore deve essere sacrificato. E il più papabile sembra essere proprio Ljajic.

Per quel che riguarda Mehdi Benatia, il caso sembra essere rientrato definitivamente. Il presidente James Pallotta proprio ieri ha dichiarato che il marocchino non è mai stato sul mercato vista l'intenzione della Roma di trattenere i migliori giocatori.